La fame non è tutta uguale: impara a distinguere tra queste 3 tipologie

La fame non è una sola e ne esistono di diverse avvertite da ogni parte del corpo. Andiamo ad analizzare questi tipi

Appetito fame diversi tipi
Fame della bocca (Foto da Adobe) -sportnews.eu

La fame è un segnale che il nostro corpo avverte quando abbiamo bisogno di mangiare e nutrirci. Non può resistere per tanto tempo anche perché il nostro sistema immunitario rischia di indebolirsi anche dal punto di vista mentale.

C’è un orario ben preciso un allarme che i nostri sensi lanciano per iniziare a mangiare. Ma non esiste solamente la fame dello stomaco anzi ne esistono anche di altre leggermente particolari.

Come la fame della bocca o la fame del cuore. Ma che segnali mandano? 

I diversi tipi di fame

Appetito fame diversi tipi
Fame del cuore (Foto da Adobe) -sportnews.eu

La fame si può definire come quella sensazione di assumere cibo e di controllare il nostro corpo che ha bisogno di nutrirsi. Di solito secondo i luoghi comuni esisterebbe solamente la fame dello stomaco con i tipici brontolii, debolezza e rumori che si sentono anche bene.

Inoltre la fame dello stomaco può essere anche collegata ad altri sintomi fisiologici come ansia, depressione e noia. Infatti sono tante le persone perse in stati come la depressione che tentano di dimenticarla mangiando tanto.

C’è anche la fame della bocca definibile semplicemente come la voglia di assaggiare o provare qualcosa di dolce e salato oppure croccante. L’esigenza di assaggiare e che magari non vorremmo lasciare più. È un desiderio di provare sensazioni piacevoli ed appaganti.

La fame del cuore

La fame del cuore è intuibile come la voglia di dimenticare situazioni spiacevoli o tristi. Si avverte quell’esigenza mangiando e cercare di migliorare stati d’animo abbastanza sgradevoli. In questo modo il cibo può dare un effetto sulle nostre emozioni ma tante volte lo usiamo come unica strategia per risolvere uno stato emotivo fastidioso o una sensazione di vuoto interno.

La fame del cuore è una copertura per nascondere necessità emotive e spesso si tende ad ingrassare perché non è fame vera fisica che serve per nutrirsi. La fame vera serve per bilanciare il nostro appetito e per garantire energia al nostro corpo.

La fame del cuore dopo aver mangiato comporta anche un senso di colpa per aver esagerato senza rendercene conto. Si mangia per un vuoto interno non dello stomaco e nessun cibo potrà soddisfare questo tipo di fame.

Ma non esistono solamente questi tre tipi ce ne sono altre anche particolari come la fame della mente la fame cellulare o la fame del naso.

 

Impostazioni privacy