Napoli-Real Madrid 2-3 le pagelle e il tabellino: i blancos passano al Maradona

Napoli-Real Madrid le pagelle e il tabellino della partita di Champions League tra la squadra di Garcia e quella di Ancelotti.

Napoli-Real Madrid pagelle tabellino
Di Lorenzo durante il riscaldamento prima di Napoli-Real Madrid – Foto Instagram (Sportnews.eu)

Il Napoli, dopo un brutto inizio di stagione, si sta ritrovando: la squadra di Garcia ha vinto la prima gara di Champions League contro il Braga e ha poi inanellato 7 punti in 3 partite, superando Udinese e Lecce con estrema facilità e pareggiando a Bologna (ma con un rigore sbagliato di Osimhen).

Gli azzurri, in questa splendida serata di inizio ottobre, tornano nuovamente in campo per affrontare il Real Madrid al Maradona. Il match, valevole per il secondo turno della fase a gironi, è attesissimo dai tifosi.

Nel primo tempo, i partenopei partono alla grande e passano in vantaggio con Ostigard: bravissimo il difensore centrale ad anticipare tutti in area di rigore. Il Napoli, dopo il vantaggio, sale in cattedra e inizia a controllare i ritmi. Al minuto 27, i blancos trovano però il pareggio: Di Lorenzo sbaglia clamorosamente e regala il pallone a Bellingham. Bravissimo il centrocampista a servire Vinicius in corsa, che a tu per tu con il portiere non sbaglia. Al 34esimo minuto, lo stesso Bellingham trova il gol del vantaggio con un’avanzata da fuoriclasse. Si rientra negli spogliatoi sul 2 a 0.

Nel secondo tempo, il Napoli sale in cattedra e guadagna subito un calcio di rigore: dagli undici metri si presenta Zielinski che non sbaglia. Il 2 a 2 galvanizza la squadra di casa: per circa 15 minuti, i ragazzi di Garcia hanno numerose occasioni per passare in vantaggio. Nel finale, tuttavia, Valverde con un missile terra-aria colpisce la traversa, con la palla che sbatte su Meret e finisce in porta. Finisce senza ulteriori sussulti: con il 3 a 2 del Maradona, il Real Madrid ipoteca già il passaggio del turno.

Napoli-Real Madrid le pagelle della partita

Il Real Madrid, con una grande prova, passa al Maradona. Bene anche il Napoli: gli azzurri hanno messo in crisi in più di un’occasione i campioni di Spagna. Il migliore in campo è stato indubbiamente Bellingham: il centrocampista ha messo a referto un assist per Vinicius e un gol da fantascienza. Nelle fila degli azzurri, il migliore è stato Politano: l’esterno ha messo in difficoltà Camavingua e ha creato diversi grattacapi agli avversari. Peggiore in campo Di Lorenzo: il capitano del Napoli non fa una brutta prestazione ma è autore di un errore decisivo ai fini del risultato. Il suo passaggio avventato ha regalato l’azione del primo gol ai blancos: in quel momento, i madrileni erano leggermente fuori dalla partita.

NAPOLI (4-3-3): Meret 5.5; Di Lorenzo 4.5, Ostigard 6.5, Natan 6, Olivera 6 (M.Rui s.v); Anguissa 5, Lobotka 6 (Simeone s.v), Zielinski 6.5 (Raspadori 6); Politano 7 (Elmas 5.5), Osimhen 5.5, Kvaratskhelia 6.5. All. Garcia.

REAL MADRID (4-3-1-2): Kepa 7; Carvajal 6.5, Rudiger 5.5, Nacho 6, Camavinga 5.5 (Mendy 6); Valverde 7, Tchouameni 5.5 (Modric 6.5), Kroos 6.5; Bellingham 8; Rodrygo 5.5, Vinicius 7.5. All. Ancelotti.

Napoli-Real Madrid il tabellino della partita

Arbitro della sfida: Clement Turpin

Reti: Ostigard, Vinicius, Bellingham, Zielinski (Rigore), Valverde

Impostazioni privacy