Dimagrire con la corsa, perché è importante la regola delle tre R: devi saperlo

Dimagrire con la corsa, cos’è questa regola è perché è così da importante seguire anche per altri importanti benefici al corpo

Quando si subisce un infortunio non bisogna solo badare  a recuperare ma anche a farlo nel miglior modo possibile. Oltre a evitare di ricedere in quel problema bisogna anche pensare a come si tornerà dopo in attività.

corsa regola tre R
Runner (foto Canva) – Sportnews.it

Avere una buona strategia di recupero non solo aiuta a prevenire gli infortuni ma può migliorare nel complesso le prestazioni e la resistenza.

Recuperare non significa solo riposare, non fare sforzi, anzi; è necessario portare avanti delle azioni ben precise e mirate. In pratica bisogna “riparare” e riportare il corpo allo stato precedente.

Lo sanno bene gli sportivi di professione ma deve diventare una conoscenza anche chi di pratica sport per diletto o per provare a tenersi in forma in modo da evitare danni lunghi nel tempo.

Cosa prevede la Regola delle 3 R

Una buona strategia è quella che viene definita la Regola delle tre R: Riparazione, Riposo e Rifornimento. Bisogna far riposare la mente e il corpo, riparare i muscoli e i tessuti dal danno ricevuto e ricostruire le riserve di energia.

corsa regola tre R
Esercizio di stretching (foto Canva) – Sportnews.it

È ben noto si più che il riposo è parte integrante dell’allenamento, senza fremere per tornare a correre. Un elemento del riposo un po’ sottovalutato è ad esempio il sonno.

La riparazione è molto collegata al riposo e come nel primo caso è fondamentale avere tanta pazienza per dare modo al corpo di riparare i microtraumi come eseguire degli esercizi di stretching e mobilità (ad esempio effettuare rotazioni in senso orario e antiorario della caviglia).

Per quanto riguarda il rifornimento bisogna pensare al corpo come al serbatoio di un’auto che ha percorso un lungo tragitto: è necessario riottenere ciò che è stato consumato lungo il tragitto.

È fondamentale sfruttare l’assorbimento dei nutrienti e aiutarti a ripristinare il glicogeno muscolare. Come? Prestando molta attenzione alle scelte degli snack post allenamento scegliendo bene e con molta attenzione la  quota di carboidrati (meglio se sono complessi) e una di proteine nobili: contengono aminoacidi essenziali che servono nel processo di riparazione muscolare.

Impostazioni privacy