Ferrari, altra rivelazione incredibile di Vasseur: tifosi increduli, lo ha detto veramente

Frederic Vasseur, team principal della Ferrari, ha rivelato l’obiettivo della scuderia di Maranello. Le sue dichiarazioni.

La Ferrari arriva a Suzuka sull’onda dell’entusiasmo, data dalla vittoria di Carlos Sainz nel GP di Singapore. A Marina Bay il pilota spagnolo ha conquistato una inattesa vittoria e spera di confermarsi anche nel Gran Premio del Giappone.

Ferrari altra rivelazione incredibile Vasseur
Charles Leclerc e Carlos Sainz (da Instagram @scuderiaferrari – sportnews.eu)

Nel circuito nipponico le monoposto SF-23 del campione iberico e di Charles Leclerc, arrivato in quarta posizione al Singapore Street Circuit alle spalle non solo del compagno di Sainz, ma anche di Norris e Hamilton, intendono rispondere in maniera positiva sulle potenzialità della scuderia di Maranello.

Ferrari, Vasseur rivela l’obiettivo della scuderia di Maranello

Ferrari altra rivelazione incredibile Vasseur
Charles Leclerc e Carlos Sainz (da Instagram @scuderiaferrari – sportnews.eu)

Il team principal della Rossa, Frederic Vasseur, ha spiegato che in casa Ferrari si stanno concentrando per la corsa che avrà luogo a Suzuka questo fine settimana. “Abbiamo messo subito in archivio Singapore per concentrarci sul Gran Premio del Giappone, una delle corse più affascinanti della stagione per squadre e piloti. Si gareggia a Suzuka, un circuito completamente diverso da quelli di Monza e Marina Bay, sul quale avremo modo di verificare la competitività della SF-23 anche sui curvoni veloci con un set-up aerodinamico a carico medio-basso“.

Vasseur ha continuato. “Affronteremo il fine settimana con lo stesso approccio adottato nelle ultime gare, che ci ha permesso di migliorare ulteriormente sul piano dell’esecuzione delle operazioni in pista. Contiamo di portare a casa nuovi punti pesanti nella lotta per il secondo posto della classifica costruttori“.

L’obiettivo in casa Ferrari, visto che il Mondiale piloti e il Mondiale costruttori sono in pugno rispettivamente di Max Verstappen e della Red Bull e dunque fuori portata, è quello di cercare di salire al secondo posto nel Mondiale costruttori. In questo momento la scuderia di Maranello si trova al terzo posto, alle spalle non solo del team austriaco, ma anche della Mercedes. Quest’ultima è attualmente a quota 289 punti, mentre la Rossa è a 265 punti.

Impostazioni privacy