Juventus, altra causa in tribunale: anche Ronaldo cita i bianconeri!

Juventus, altra causa in tribunale: nuovo scandalo per la società che ora deve affrontare un’altra grana giudiziaria. Anche Ronaldo cita i bianconeri!

I guai per la Juventus non finiscono mai. Dopo le vicissitudini con Pogba, arriva un altro problema da affrontare per la società, già alle prese con il caso Bonucci e con i postumi delle vicende giudiziarie con la Serie A e con la UEFA, che hanno estromesso il club dalle competizioni europee per questa stagione.

Ronaldo cita i bianconeri
Ronaldo cita i bianconeri (Instagram)

Non è certamente un buon momento per la ‘vecchia signora’, attesa alla gara contro la Lazio delle ore 15: un successo in campionato potrebbe dare un po’ di serenità ad un momento davvero difficile, già scosso dalla presunta violazione delle norme da parte di Pogba che rischia una squalifica importante per doping, oltre alla vicenda Bonucci che ha dichiarato di voler portare il club in tribunale.

Juventus, Ronaldo cita i bianconeri in tribunale!

E non è l’unico ex a volerlo fare: secondo ‘La Gazzetta dello Sport’, Cristiano Ronaldo è pronto a far sentire la propria voce per ottenere i 20 milioni di euro netti che deve ancora ricevere dopo la sua esperienza a Torino, soldi che sino a questo momento non sono arrivati e che chiede con forza. La richiesta è attesa dal 2020, quando la manovra stipendi costò alla società un danno di immagine ed economico non indifferente, culminata con le indagini e il processo che hanno portato alla penalizzazione in campionato.

Ronaldo cita i bianconeri
Ronaldo cita i bianconeri (Instagram)

Il portoghese non ha trovato un accordo economico con la Juventus e per questo ha deciso di rivolgersi al tribunale per far valere i propri diritti, capitato nel momento sbagliato per la dirigenza che deve già affrontare delle grane pesantissime in questi ultimissimi giorni. Ora si attende di capire quali saranno le mosse in tal senso, utili per cercare di evitare nuovi processi e cercare dei compromessi che possano risolvere queste questioni irrisolte.

Sassarese classe ’85, nato il 5 febbraio come illustri calciatori, madre natura ha pensato bene di relegarmi a semplice commentatore del calcio giocato. Iscritto all’albo dei giornalisti pubblicisti ODG della Sardegna dal 2017, sono fiero ed orgoglioso di essere nato e cresciuto in questa terra meravigliosa. Interista dalla nascita, vivo nel ricordo del mito di Ronaldo il Fenomeno e delle imprese titaniche del ‘Triplete’ degli idoli Mourinho, Sneijder e Milito. Innamorato del fantacalcio, dei viaggi e del giornalismo calcistico, Sportnews mi ha dato modo di rivalutare il declino della Serie A con occhi diversi. Allenatore di calcio (UEFA C) e di calcio a 5, svolgo i due lavori che amo con assoluta passione e con tanta voglia di emergere.