Genoa-Napoli 2-2 le pagelle e il tabellino della partita

Genoa-Napoli 2-2 le pagelle e il tabellino della partita. Campioni d’Italia in campo nella trasferta genovese: ecco com’è andata. 

Dopo Juventus-Lazio e Inter-Milan, torna in campo anche il Napoli campione d’Italia, di scena a Genova contro un Genoa che sta risalendo in classifica dopo l’esordio horror contro la Fiorentina, in cui la squadra di Gilardino ne prese 4 spaventando nettamente i propri tifosi.

Genoa-Napoli voti tabellino
Genoa-Napoli voti tabellino (instagram)

Il tecnico rossoblu proverà a fare lo sgambetto a Garcia dopo averlo fatto a Roma contro la Lazio nella seconda giornata, nonostante la squadra azzurra resti ancora una top assoluta di questo torneo, inevitabilmente ancora tra le favorite per il titolo.

Genoa-Napoli 2-2 le pagelle e il tabellino

Mister Gilardino opta per qualche cambio di formazione: spazio a De Winter e Martin in difesa, iniziale panchina per Vasques ma non per Sabelli, che si alza sulla linea dei 4 a centrocampo insieme a Badelj, Strootman e Frendrup; in attacco Gudmundsson e Retegui, Malinovskyi parte dalla panchina.
Anche Garcia cambia qualcosa e lancia Ostigard con Juan Jesus in difesa, dunque iniziale panchina per Rrhamani ed Olivera, al quale viene preferito Mario Rui; a centrocampo conferme per Anguissa, Lobotka e Zielinski, davanti la spunta Elmas su Raspadori e Lindstrom insieme a Osimhen e Kvara.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Genoa Cfc (@genoacfc)

Nel primo tempo non accadono troppe emozioni a ”Marassi”, complici due squadre che non tentano con troppa convinzione di spingere per ricercare la via della rete. Tuttavia, la gara si sblocco comunque al 40′ sugli sviluppi di un corner: De Winter la spizza di testa e Bani, sempre di testa, la mette dentro da bomber navigato portando in avanti il Genoa.

Nella ripresa il Genoa raddoppia ancora sugli sviluppi di palla inattiva: Meret esce male e non riesce ad allontanare la sfera, Strootman la rimette dentro e trova Retegui, che in girata lascia tutti di stucco e segna il 2-0. Dopo 20′ il Napoli la riapre con il subentrante Raspadori, riaprendo così il match. Passano solo nove minuti e il Napoli la riprende: Politano si gira e beffa Martinez, regalando un finale thriller che non porterà ad altri cambiamenti significativi. Questi i voti e il tabellino:

GENOA-NAPOLI 2-2
40′ Bani (G), 56′ Retegui (G), 76′ Raspadori (N), 85′ Politano (N)

GENOA (4-4-1-1): Martinez 6; De Winter 6,5, Bani 7, Dragusin 6, Martin 6 (90′ Vasquez sv); Sabelli 6 (75′ Malinovskyi 6), Strootman 6,5 (77′ Thorsby 6), Badelj 6,5, Frendrup 6,5; Gudmundsson 6,5; Retegui 7. All. Gilardino.
NAPOLI (4-3-3): Meret 6; Di Lorenzo 6, Ostigard 5,5, Juan Jesus 5,5, Mario Rui 5,5 (58′ Olivera 6); Anguissa 5,5 (58′ Raspadori 7), Lobotka 6 (75′ Cajuste 6,5), Zielinski 6,5; Elmas 5 (46′ Politano 7), Osimhen 5,5, Kvaratskhelia 5,5 (89′ Zerbin sv). All. Garcia.

Impostazioni privacy