Real Madrid, arrestati quattro calciatori: le accuse nei loro confronti

Real Madrid arrestati quattro calciatori dopo uno scandalo
Un allenamento del Real Madrid (Foto da screenshot Instagram) – Sportnews.eu

Uno scandalo sconvolge l’ambiente del Real Madrid dopo che la società ha confermato che sono scattate le manette per alcuni suoi tesserati.

Il Real Madrid si ritrova con una brutta grana da gestire, con una grave accusa rivolta a quattro suoi tesserati. La squadra allenata da Carlo Ancelotti, che la settimana prossima farà visita al Napoli per la prima giornata della fase a gironi di Champions League (e per “Carletto” sarà l’occasione di fare ritorno al “Maradona” da avversario dopo avere allenato gli attuali campioni d’Italia per meno di un anno e mezzo) già deve gestire la convergenza negativa che ha portato la rosa madrilena a dovere rinunciare a diversi elementi per via di alcuni gravi infortuni. Su tutti spiccano quelli del portiere Thibault Courtois e del centrocampista offensivo Guler. Inoltre si registrano anche i mal di pancia dell’esperto Luka Modric, che ha dovuto mandare giù qualche panchina di troppo in questo avvio di stagione con il Real Madrid.

Real Madrid, chi sono i calciatori arrestati

Adesso però lo stesso Real Madrid deve affrontare una situazione assai grave, che riguarda come detto quattro suoi calciatori. Per tutti quanto loro c’è da fare fronte a delle accuse importanti, che riguardano uno scandalo a luci rosse. Ci sarebbe anche un video dell’accaduto e che uno di loro avrebbe messo sul web. Il quotidiano madrileno “El Confidencial” riferisce che i giocatori coinvolti sarebbero in forza rispettivamente al Castlilla ed al Real Madrid C. Si tratta delle principali squadre delle giovanili dei Galacticos.

I quattro giovanissimi sarebbero anche stati portati in una stazione di polizia con un formalizzato arresto. Ed “El Confidencial” fa sapere che in questa torbida vicenda potrebbe essere rimasto coinvolto anche più di un elemento della prima squadra. Le indagini in corso sembra siano nate dopo che la madre di una giovanissima avrebbe inoltrato una denuncia. Nel video di cui si parla l’unica presenza femminile è quella della figlia, da qui la denuncia. Il Real Madrid ha diffuso un comunicato ufficiale in merito.

Il comunicato del club

Nella notifica rilasciata dal club spagnolo su tutti i suoi canali ufficiali c’è la conferma del fermo subito da parte della Guardia Civil nei confronti dei suoi quattro tesserati, tutti di giovane età. E si fa riferimento proprio ad una denuncia che sarebbe da ricondurre ad una “presunta diffusione di un filmato privato tramite Whatsapp”. Il Real aggiunge anche che, quando se ne saprà di più su questa spiacevole vicenda, verranno prese tutte le misure del caso e che la dirigenza riterrà più adatte.

Classe 1985, giornalista pubblicista con una più che decennale esperienza nel settore e con migliaia di articoli prodotti in merito ai temi più disparati. Attualmente impegnato con diverse collaborazioni che trattano di vari argomenti, tra ecologia, cucina, sport, attualità, benessere e molto altro.