Mangi mandorle tutti i giorni? Cosa succede al tuo organismo: risposta pazzesca

Sempre più persone consumano con regolarità le mandorle: ma cosa succede all’organismo se le mangi tutti i giorni? Risposta pazzesca.

L’alimentazione gioca un ruolo importantissimo nelle nostre vite. “Siamo quello che mangiamo”, recita un noto detto.

Mangi mandorle ogni giorno cosa succede
Tante belle mandorle (Foto da Pixabay) – sportnews.eu

““Fa’ che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo“, annunciava invece Ippocrate migliaia di anni fa. Il noto filosofo, già all’epoca, svelava il nesso che c’era tra l’alimentazione e la salute umana. Dopo anni di studi e di ricerche, sono stati individuati alcuni alimenti che apportano tantissimi benefici all’organismo.

In epoca recente è stata anche stillata una classifica dei ‘Superfood’, cibi che sono ricchi di sostanze nutrienti e che sono alleati della salute. Anche le mandorle sono state annoverate in questa speciale catalogazione: ma cosa succede se le mangi tutti i giorni?

Cosa succede se mangi le mandorle tutti i giorni: effetti incredibili sull’organismo

Le mandorle sono i seme commestibili del mandorlo: facilmente reperibili in commercio, rappresentano lo spuntino ideale per chi è a dieta, per chi vuole seguire uno stile equilibrato, per chi vuole aumentare i propri muscoli.

Mangi mandorle ogni giorno cosa succede
Le mandorle (Fotografia da Pixabay) – sportnews.eu

Ma cosa accade se le mangi ripetutamente e tutti i giorni? Le mandorle, per chi non lo sapesse, alzano i livelli di HDL (il cosiddetto colesterolo buono) abbassando il colesterolo cattivo (LDL). Ricche di vitamine E, riescono a prevenire i danni alle funzioni cognitive.

Attenzione però: occhio a non esagerare con le dosi perché hanno un elevato apporto calorico. Donano, per contro, un forte senso di sazietà: per questo motivo, dopo averle mangiate, difficilmente avrete subito fame ed eviterete così il consumo di altri spuntini e di alimenti pericolosi per la linea. In linea di massima, potete quindi consumarle tutti i giorni senza particolari patemi. Gli esperti suggeriscono però di non superare i 40 g al giorno.