Manchester United, perché le maglie di Hojlund non sono in vendita: notizia assurda

Manchester United, il club inglese non ha messo in vendita le maglie di Hojlund, attaccante arrivato dall’Atalanta. Il motivo è veramente assurdo.

La Premier League, dopo poche giornate, sta già regalando diversi spunti interessanti. Al momento, la classifica è straordinaria: ci sono ben 6 squadre in appena tre punti.

Hojlund maglia non venduta
Hojlund alla presentazione con il Manchester United (Foto IG) – sportnews.eu

Il Manchester United, tuttavia, al momento non è iscritto per la corsa al titolo: i Red Devils hanno iniziato il campionato conquistando “solo” 6 punti in quattro giornate. La dirigenza, nel corso dell’estate, ha ovviamente fatto investimenti importanti per tornare a lottare per obiettivi importanti.

Anche dal campionato italiano, lo United ha pescato un elemento di grosso valore. Il club di Manchester, infatti, ha strappato Højlund all’Atalanta con un’offerta a dir poco straordinaria. Al momento il bomber vanta soltanto una presenza. Tralasciando ciò, c’è sicuramente un fatto che fa discutere. Il Manchester United, al momento, ha deciso di non vendere ancora le sue magliette: la motivazione è alquanto sorprendente.

Manchester United, perché le maglie di Hojlund non sono in vendita: assurdo tutto ciò

Il Manchester United, nella voce ricavi, riceve grosse cifre soprattutto dal merchandising: la squadra inglese è amata praticamente in tutto il mondo e anche in America e in Asia acquistano tantissimo materiale.

Hojlund maglia non venduta
Hojlund esulta (Foto Instagram) – sportnews.eu

Le maglie dei calciatori sono indubbiamente tra i prodotti più richiesti: al momento, tuttavia, i tifosi non possono acquistare quella di Hojlund, bomber strappato all’Atalanta nell’ultima sessione di calciomercato.

Il motivo è alquanto sorprendete: i Red Devils, infatti, hanno deciso di aspettare qualche settimana per risolvere un problemino assai curioso. Come riferito dal quotidiano ‘The Indipendent, in nessuno store ci sono le maglie sull’ex calciatore dell’Atalanta. La “Ø” presente nel suo cognome danese è difficile da riprodurre e da trovare: il club, quindi, prima di commercializzare le sue maglie, ha aspettato la reperibilità di questa lettera danese. La O con il trattino obliquo, quindi, ha ritardato e non poco la produzione delle maglie dell’attaccante.

Impostazioni privacy