Battiti alti quando inizi a correre? Come risolvere il fastidio: devi saperlo

Quando inizi a correre, hai subito i battiti alti? Come risolvere il grande fastidio: tutto quello che dovresti assolutamente sapere.

La corsa è un’attività fisica praticata dall’uomo in tutto il mondo: in realtà è la base di diversi sport tra cui calcio, basket e rugby (solo per citarne alcuni).

Battiti alti quando corri
Corsa al parco (Foto da Pixabay) – sportnews.eu

Anche chi vuole perdere peso inizia a praticare indubbiamente il jogging. Correre non è facile: ogni persona conosce però il proprio stato di forma e sa perfettamente i propri limiti. Mai esagerare: il rischio di infortunarsi o di incorrere in gravi problemi è sicuramente dietro l’angolo.

Alcune persone, tuttavia, presentano dei problemi proprio all’inizio dell’allenamento. Se hai i battiti cardiaci troppo alti quando inizi a correre, devi sicuramente conoscere il metodo per rallentarli. Cerchiamo di capire insieme il perché si presenta questo fastidio e quali possono essere le cause.

Battiti alti quando inizi a correre? Come risolvere il fastidio

Al giorno d’oggi, monitorare i battiti cardiaci è piuttosto facile: esistono in commercio dei bracciali che forniscono dati in tempo reale. Non mancano poi smartwatch all’avanguardia che sono in grado addirittura di rilevare problematiche cardiache.

Battiti alti quando corri
Corsa in un posto incredibile (Foto da Pixabay) – sportnews.eu

I battiti cardiaci possono essere misurati anche con il controllo del polso. Una cosa è certa: se sono alti, è quasi impossibile non accorgersene. Se hai battiti troppo alti quando inizi a correre, c’è qualcosa che non va nel vostro allenamento. Quando cominciate uno sforzo fisico, il flusso sanguigno richiesto dai muscoli aumenta e i vasi iniziano a dilatarsi. Se partite troppo velocemente, il cuore deve lavorare di più e quindi aumentano i battiti.

Quando il corpo si stabilizza e inizia a sfruttare al meglio tutti i vasi capillari, il cuore inizia a spingere di meno. Per ridurre il picco dei battiti, c’è soltanto una cosa da fare. Quando avete deciso di lavorare sul tuo fisico, ricordatevi che ogni momento è importante. Il riscaldamento non va mai trascurato: in questa fase, il cuore inizia a lavorare maggiormente e il sangue raggiungerà i muscoli con maggior efficacia. Se vi allenate correttamente e svolgete un buon riscaldamento, noterete un netto miglioramento e quando inizierete a correre, il vostro cuore non sarà chiamato ad uno sforzo maggiore.

Impostazioni privacy