Usa, Dream Team alle Olimpiadi dopo il flop Mondiale: le “convocazioni” di LeBron James

Non è andata giù la sconfitta contro la Germania ai mondiali di basket a LeBron James, che sta organizzando il team per Parigi

Gli USA, sono il paese simbolo del basket, con campioni Michael Jordan simbolo della pallacanestro a livello internazionale. Il basket in USA è un’istituzione, e la sconfitta contro la Germania nella semifinale dei Mondiali fa riflettere.

La Nazionale di LeBron James
Leader dei Los Angeles Lakers-(Foto Instagram)-sportnews.eu

Cosa bisogna fare per tornare sul tetto del mondo? Come sappiamo l’anno prossimo ci saranno le Olimpiadi di Parigi, e la nazionale statunitense non vuol fare una brutta figura, e già sta pensando a come ottenere la medaglia d’oro nella capitale francese. Tra gli organizzatori, c’è LeBron James. 

LeBron James pensa ad un nuovo “Dream Team”

Il capitano dei Los Angeles Lakers, che manca nella nazionale dal 2012, ha grande voglia di riscatto e a quanto pare, già sta iniziando a chiamare suoi compagni per riformare lo squadrone per vendicare il quarto posto dei Mondiali terminati da poco.

La Nazionale di LeBron James
Il Dream Team USA-(Foto Instagram)-sportnews.eu

Secondo indiscrezioni, LeBron James, avrebbe già chiamato amici, oltre che colleghi, come Stephen Curry, Kevin Durant, Anthony Davis, Jayson Tatum e Draymond Green, che addirittura avrebbero già accettato il progetto. 

Ma non sono i soli, sarebbero d’accordo altri compagni del campione dell’NBA, come Devin Booker, Damian Lillard, De’Aaron Fox e Kyrie Irving.

È un mix d’esperienza e gioventù, pronti a seguire LeBron James, che si è sentito sconfitto, vedendo la sua Nazionale perdere prima della grande finale che non è mai arrivata. 

Gli USA che finiscono al quarto posto, non sono un bel segnale, ed ecco che la carica giusta sta partendo da un simbolo del basket statunitense, pronto a prendersi la rivincita nella Ville Lumiere. 

Impostazioni privacy