Pancia piatta, come ottenere la tartaruga in poco tempo: ecco cosa fare

Pancia piatta, la tartaruga è sicuramente il sogno di tutti: come ottenerla in poco tempo, svelato tutto quello che dovresti fare.

Chi fa sport, nella maggior parte dei casi, ha anche degli obiettivi già prefissati: c’è chi vuole perdere peso, chi intende rassodare alcune zone del corpo come i glutei e i quadricipiti e chi vuole costruire una tartaruga formidabile.

tartaruga velocemente
Addominali perfetti (Fotografia da Pixabay) – sportnews.eu

Avere una pancia piatta è un po’ il sogno velato di tutti: bellissima da vedere, fa impazzire letteralmente tutti. Averla non è facile: bisogna lavorare con grande passione e con grande forza di volontà, non arrendendosi mai davanti alle prime difficoltà.

Per ottenere una tartaruga in poco tempo bisogna lavorare senza sosta e occorre seguire anche un corretto regime alimentare. Vediamo insieme un programma d’allenamento che riuscirà a trasformare il vostro corpo: la parola d’ordine è però indubbiamente la costanza.

Pancia piatta: come ottenere la tartaruga in poco tempo

Ottenere la tartaruga in poco tempo non è sicuramente facile: ovviamente chi è in sovrappeso avrà bisogno di più tempo rispetto ad una persona allenata.

tartaruga velocemente
Addominali mostruosi (Fotografia da Pixabay) – sportnews.eu

L’importanza della genetica non va poi sottovalutata: esistono al mondo persone super allenate che non riescono a costruire il cosiddetto six pack. Per gli uomini, tuttavia, occorre avere un livello di grasso corporeo ricompreso tra il 6 e il 9%: superando tale soglia, difficilmente il vostro addome sarà spettacolare.

Per scolpire gli addominali, in ogni modo, servono alcuni esercizi tra cui: la bicicletta a terra, l’elevazione dell’anca al soffitto e il sit-up su una macchina verticale. Anche gli squat su una palla da ginnastica forniscono notevoli benefici. Passando all’alimentazione, ricordate di assumere cibi ricchi di proteine che aiutano a mantenere la massa muscolare nonostante la perdita di peso (via libera a carne, pesce, uova e legumi). Non dimenticare l’importanza dell’acqua: chi beve molto avrà un corpo idratato e soprattutto avrà meno tossine. L’acqua combatte inoltre la ritenzione idrica che mantiene il ventre gonfio.

Impostazioni privacy