Juventus in vendita, clamorosa indiscrezione nella notte: gli Agnelli cedono la società

Juventus in vendita, la clamorosa indiscrezione emersa nella notte infiamma i tifosi bianconeri: gli Agnelli cedono la società!

Stavolta non si parla di risultati sportivi, polemiche, penalizzazioni o fatti che hanno messo in discussione la società negli ultimi anni: l’indiscrezione emersa questa notte da ‘Il Giornale’ scuote il calcio italiano e i tifosi bianconeri.

Agnelli Elkann cessione Juventus
Agnelli Elkann cessione Juventus (Instagram)

La famiglia Agnelli vuole cedere le proprie quote della società: è questa la clamorosa notizia emersa in questi minuti. A rivelarlo è ‘Il Giornale’, noto quotidiano italiano, secondo cui sarebbero già in corso le manovre per una cessione che sembrava impensabile dopo 100 anni di storia. L’articolo, che sarà in edicola e online domani e che porta le firme di Tony Damascelli e Osvaldo De Paolini, spiegherà nel dettaglio le scelte che sono state fatte dopo la gestione di Andrea Agnelli, che inevitabilmente ha avuto un ruolo cruciale nella decisione ultima dopo le perdite nei bilanci, i debiti e le immancabili ripercussioni non solo nel mondo del calcio.

Juventus in vendita, clamorosa indiscrezione

Dunque, la Juventus sta cercando un nuovo presidente e nuovi investitori che possano prendere in mano il club, rimetterlo in sesto e provare a continuare a vincere e dominare come è sempre stato fatto nel corso della sua storia. Il passaggio di proprietà non sarà semplice perché si deve cercare di individuare gli uomini giusti, coloro in grado di dare continuità e di garantire investimenti importanti negli anni.

Dirigenza Juventus
Dirigenza Juventus (Instagram)

Se l’era Agnelli si concluderà in questo modo, serve qualcuno che possa ricostruire dalle ceneri e permettere un nuovo inizio in grande stile. In questo senso, c’è grande curiosità attorno al nome che potrà sostituirli, che prima di tutto dovrà salvare un club sull’orlo del collasso, causata da una gestione che inevitabilmente non può più essere tollerata dagli stessi azionisti, che secondo ‘calciomercato.com’ saranno chiamati all’ennesimo aumento di capitale per cercare di ripianare le perdite.

Impostazioni privacy