Alexis Sanchez ha l’anemia: cause, sintomi e come affrontarla

Cile, Alexis Sanchez fermato dall’anemia: cause, sintomi e come combatterla. Quale dieta seguire per affrontarla senza patemi.

L’Inter, nel corso della sessione estiva di calciomercato, ha stravolto la rosa. La società ha regalato al tecnico Inzaghi rinforzi di assoluto valore, cedendo anche calciatori che non facevano parte del progetto dell’allenatore.

Sanchez anemia cause sintomi
Alexis Sanchez in campo (Foto da Instagram) – sportnews.eu

Con l’addio di Dzeko e di Lukaku, i nerazzurri hanno riportato ad Appiano Gentile Alexis Sanchez. Il cileno non ha bisogno di presentazioni: nel corso della sua carriera ha vissuto annate magiche come quella all’Udinese prima di passare al Barcellona. Bravissimo nell’uno contro uno, possiede anche una grande abilità nel tiro ed è dotato di una fantasia (calcisticamente parlando) fuori dal comune.

In queste prime settimane Sanchez ha avuto pochissimo spazio a disposizione per mettersi in luce. Nonostante ciò, i tifosi credono in lui. In questa prima sosta per le Nazionali, l’attaccante è stato convocato dal suo Cile. Dalla gioia al dolore: il 34enne deve però fare i conti con l’anemia. Ma cos’è questa particolare condizione?

Alexis Sanchez ha l’anemia: cause, sintomi e come affrontarla

“Sanchez accusa una stanchezza improvvisa e gli manca il fiato. Non riesce a rendere come vorrebbe”, ha spiegato in questi giorni Berizzo. Una fonte interna alla Nazionale cilena ha confermato i sospetti di anemia.

Sanchez anemia cause sintomi
Alexis Sanchez (Foto da Instagram) – sportnews.eu

L’anemia degli atleti è una particolare condizione in cui si assiste ad una riduzione dei livelli di emoglobina nel sangue di uno sportivo. Sintomi molto pesanti potrebbero addirittura compromettere le prestazioni. Gli sportivi, in caso di allenamenti troppo intensi, potrebbero incorrere in questo problema: lo stress fisico porta ad un aumento della produzione di globuli rossi e all’eliminazione del ferro con la sudorazione.

In caso di anemia confermata, anche con la dieta è possibile combatterla. Importante assumere alimenti ricchi di ferro per produrre emoglobina. Via libera a carne rossa magra, a pollame, a legumi, noci, verdura a foglia verde scura e uova. Il riposo e il recupero sono di fondamentale importanza: ricordare di assumere anche alimenti ricchi di vitamina C poiché aiuta l’assorbimento del ferro da parte dell’organismo umano.

Impostazioni privacy