Elettra Lamborghini e il suo problema di salute: “Devo ridurre l’uso del cellulare, ho..”

Elettra Lamborghini allarma i fans: il suo problema di salute preoccupa e non poco: “Devo ridurre l’uso del cellulare perché…”

Elettra Lamborghini continua ad infiammare i fans durante il suo tour italiano. Presente in Sicilia e in Sardegna, dove recentemente ha fatto scalpore con i suoi successi, ha comunque fatto parlare di sé nelle ultime ore per i suoi problemi di salute. Dopo essere svenuta ad agosto a Mazara Del Vallo, la star della musica pop ha avvisato i suoi fans sui problemi di salute.

Elettra Lamborghini
Elettra Lamborghini (Instagram)

Su Instagram, dove possiamo trovare anche altri tipi di contenuti che tanto piacciono ai maschietti, Elettra Lamborghini ha raccontato le sue vicissitudini in merito ai problemi di tendinite che accusa ormai da tempo: ”Continuo ad avere la tendinite ad entrambe le braccia, se non rispondo al cellulare è perché sto limitando il più possibile il suo utilizzo” ha detto. Dunque, la situazione sembra più grave del previsto, anche se ovviamente non sembra legato allo svenimento avvenuto durante un suo concerto.

Elettra Lamborghini e il suo problema, di che cosa si tratta

In quel frangente, infatti, ha accusato un piccolo malore che non ha avuto conseguenze gravi: ”Sono appena svenuta, faceva molto caldo, forse ho perso un po’ troppi liquidi ma non si molla nulla, state tranquilli” il suo messaggio ai propri fans ripreso da Instagram. Dunque, tutto è rientrato nella norma e ora deve solo combattere contro questa tendinite che non le sta dando scampo.

Elettra Lamborghini
Elettra Lamborghini (Instagram)

Elettra può comunque contare sulla vicinanza di suo marito, alias Afrojack, dj olandese che ha sposato nel 2020. I due sono sempre molto impegnati e proprio per cercare di coniugare questi impegni, hanno stabilito una regola che deve essere sempre rispettata: ”Non possiamo stare lontani per più di 7 giorni, non riusciamo ad andare oltre, altrimenti diventa davvero dura – ha detto – Abbiamo 3 case sparse per il mondo, cerchiamo di dividerci e di fare in modo di restare sempre più legati. Insieme ci divertiamo sempre moltissimo” ha concluso.

Sassarese classe ’85, nato il 5 febbraio come illustri calciatori, madre natura ha pensato bene di relegarmi a semplice commentatore del calcio giocato. Iscritto all’albo dei giornalisti pubblicisti ODG della Sardegna dal 2017, sono fiero ed orgoglioso di essere nato e cresciuto in questa terra meravigliosa. Interista dalla nascita, vivo nel ricordo del mito di Ronaldo il Fenomeno e delle imprese titaniche del ‘Triplete’ degli idoli Mourinho, Sneijder e Milito. Innamorato del fantacalcio, dei viaggi e del giornalismo calcistico, Sportnews mi ha dato modo di rivalutare il declino della Serie A con occhi diversi. Allenatore di calcio (UEFA C) e di calcio a 5, svolgo i due lavori che amo con assoluta passione e con tanta voglia di emergere.