MotoGP, la confessione di Bagnaia dopo il terribile incidente. “Non dormo per..”

Tutto il mondo si è spaventato la settimana scorsa durante l’incidente di Pecco Bagnaia, che avverte problemi

Che paura a Barcellona, tutti abbiamo ancora nei nostri occhi, il clamoroso volo di Peccio Bagnaia, dalla sua Ducati, che prima sbatte a terra e poi, si vede passare sul suo ginocchio Binder, che sembra peggiorare ancor di più la situazione.

Bagnaia e le sue paure
Pecco primo in classifica al MotoGP-(Foto Instagram)-sportnews.eu

Cinque sono stati i piloti coinvolti nell’incidente che ha causato il forfait di Bastianini. Dopo l’incidente Pecco, viene subito portato in ospedale, dove si sono escluse fortunatamente fratture ed ulteriori problemi alle gambe. Fondamentale, anche secondo gli esperti, la sua tuta di protezione, che ha attutito il passaggio della moto di Binder.

Bagnaia: “Non riesco a dormire”

Sono stati grandi momenti di terrore, quelli che ha visto passare sul suo corpo Pecco Bagnaia, sempre al primo posto della classifica piloti della MotoGP, e campione del Mondo in carica.

Bagnaia e le sue paure
Lo spaventoso incidente di Barcellona-(Foto Instagram)-sportnews.eu

Intanto, Pecco, avverte difficoltà, come ammette nel prendere sonno, proprio per il dolore al ginocchio, colpito dalla ruota di Binder: “La botta effettivamente è stata terribile. Il dolore è ancora intenso e per questo ho difficoltà a prendere sonno”.

Non è stato colpito solo il ginocchio, che è pieno di lividi, ma anche il fondoschiena. L’ematoma arriva fino al piede. Ho chiesto inoltre una modifica della tuta”. 

Dopo lo scontro e qualche giorno di riposo, Bagnaia, ha potuto riprendere la sua attività, facendo allenamenti con la cyclette per valutare lo stato del ginocchio.

Intanto, potrà partecipare al GP di Misano, con un po’ di preoccupazione di tutti i tifosi e gli appassionati del motociclismo.

Impostazioni privacy