Formula 1, arriva il grandissimo stravolgimento: “Monoposto più..”

Formula 1, arriva l’annuncio che nessuno si aspettava. Grandissimo stravolgimento in corso, la rivelazione lascia a bocca aperta gli appassionati!

Il Mondiale di Formula 1 2023 non è stato di certo entusiasmante: la Red Bull è stata troppo più forte rispetto alla concorrenza.

Formula 1 stravolgimento
Le Qualifiche del Gran Premio di Monza (Foto da Instagram) – sportnews.eu)

A tre mesi dalla fine del campionato, la Scuderia Austriaca ha già in tasca il Mondiale Costruttori. Tutto facile anche per Max Verstappen: l’olandese viaggia verso il suo terzo titolo consecutivo. Il nativo di Hasselt è diventato anche il primo pilota della storia a vincere 10 gare consecutive: nemmeno il suo compagno di box Sergio Perez può nulla contro lo strapotere del 25enne.

Gli appassionati sanno benissimo che tra qualche anno arriverà il grosso stravolgimento regolamentare. Ogni 4-5 anni, la Federazione decide di mescolare un po’ le carte introducendo novità interessanti. Nel 2022, ad esempio, sono arrivate le monoposto ad effetto suolo: con la TD 39, tuttavia, la FIA ha fatto un passo indietro e ha “alzato” leggermente le macchine a causa del porpoising (il saltellamento che dava problemi fisici ai piloti). Tra un paio di anni, dovrebbe arrivare una grossa svolta. Nel frattempo, Tombazis ha fatto un annuncio incredibile sul futuro.

Formula 1, che cambiamenti nel 2026. “Monoposto più..”

Nikolas Tombazis, per chi non lo sapesse, è il direttore delle monoposto FIA. Nel corso del weekend di Monza, il greco ha rilasciato alcune sorprendenti dichiarazioni in cui ha parlato del futuro del circus.

Formula 1 stravolgimento
Macchine di Formula 1 in pista (Foto IG) – sportnews.eu

Le dimensioni delle ruote che saranno più strette. Interverremo anche sull’ala posteriore e in generale abbiamo l’obiettivo di ridurre il peso delle vetture di una cinquantina di chili, per cui sarà possibile vedere monoposto più piccole: meno lunghe e più strette. Parliamo di soluzioni che devono essere ancora discusse”, ha spiegato il greco.

Tombazis ha anche aggiunto che con la “dieta” verrà ridotta la velocità di percorrenza in curva mentre aumenta la velocità in rettilineo. Bisogna però lavorare ancora tantissimo: occorre capire come dovrà avvenire il recupero dell’energia della parte ibrida. Nel 2026, con molta probabilità, avverrà un grosso stravolgimento: i fans attendono già con ansia questo momento.

Impostazioni privacy