Formula 1, nuovo compagno per Max Verstappen: Helmut Marko vuota il sacco, cancellato ogni dubbio

C’è aria di cambi per la Red Bull? A svelarlo è il dirigente Helmut Marko, per quanto riguarda la prossima stagione

La Red Bull è di un’altra categoria, rispetto tutte le altre scuderie, e lo stiamo vedendo ancora nei Gran Premi, che sono ricominciati dopo la breve pausa vacanze. In Olanda ed in Italia, Verstappen, ha solo dato un minimo di speranza agli altri piloti, poi, ha fatto capire chi comanda.

Helmut Marko punta Norris
EX pilota e dirigente Red Bull-(Foto Instagram)-sportnews.eu

Le televisioni, inquadravano il duello secondo posto-terzo posto tra Perez e Sainz, in quel di Monza. E proprio su Sergio Perez, Helmut Marko, team manager della Red Bull, ha da dire qualcosa.

Marko: “Perez non è sempre al massimo”

Questo Mondiale di Formula 1 2023, sta diventando pian piano noioso, perché a dettare legge sono le due Red Bull. 12 vittorie conseguite dal “cannibale” Max Verstappen e 2 di Sergio Perez, che insegue al secondo posto nella classifica piloti.

Helmut Marko punta Norris
Lando Norris-(Foto Instagram)-sportnews.eu

 

Ma secondo Helmut Marko, c’è qualcosa che non va nel messicano: “Stiamo riflettendo, se dobbiamo continuare con Perez. Sergio, infatti a volte non mostra totale concentrazione. Ma questo non toglie che lo ringrazieremo sempre per la sua totale applicazione e collaborazione con la Red Bull”.

Poi continua: “Sergio, ha 4 figli, ed oltre alla Formula 1, ha anche altri interessi, che vanno oltre il mondo dell’automobilismo, dobbiamo valutare”.

Poi, l‘esperto dirigente, che non le manda mai a dire, conferma che c’è un interesse della Red Bull verso il pilota britannico Lando Norris della Mc Laren: “Norris ha mostrato il suo talento in questa stagione. Avevamo in passato già raggiunto un accordo, poi saltò tutto. Non neghiamo che sarebbe molto utile alla Red Bull, proprio per la sua giovane età”.

Impostazioni privacy