Mls, invasione di campo: il gesto del bodyguard di Messi fa il giro del mondo, irreale

Mls, invasione di campo: ecco che cosa è successo durante una delle ultime partite di Messi, l’intervento della guardia del corpo è virale. 

Leo Messi sta spopolando anche in America e tutto ciò che sta accadendo attorno a lui manda in visibilio l’Inter Miami e non solo. Il campione argentino ha vinto vinto la Leagues Cup e ora la sua squadra sta provando a lottare per ottenere un piazzamento utile per i playoff di Major League Soccer.

Messi Miami esultanza gol
Messi Miami esultanza gol (Instagram)

Miami sta provando a scalare le classifiche e al momento il distacco è di circa 8 punti. L’avvento di Messi è stato devastante, visto che ad oggi ha totalizzato già 11 gol e 5 assist in 11 partite giocate, un fattore incredibile che sta permettendo alla squadra di Beckham di ottenere risultati su risultati.

Ma oltre a lui sta facendo parlare di sé anche Yassine Chueko, ex soldato dei Navy SEAL che attualmente è il più chiacchierato bodyguard del mondo: il suo gesto durante l’ultima partita contro i Los Angeles Galaxy ha fatto il giro del mondo.

Mls, il bodyguard di Messi fa impazzire lo stadio così

Al 73′, mentre Messi stava facendo furore come suo solito, ad un certo punto un tifosi ha scavalcato le recinzioni e ha voluto abbracciare il suo idolo, scatenando l’immediata reazione degli addetti alla sicurezza del campo ma soprattutto di Chueko, che ha corso da centometrista per evitare il contatto.

Lo stadio intero ha ripreso la guardia del corpo e la sua corsa verso il tifoso è stata clamorosa, tant’è che è arrivato prima dell’invasore bloccandolo in tempo, arrivando anche prima della sicurezza degli addetti al campo. Per lui, però, la serata non è certamente finita in questo modo, visto che Chueko ha provato ad individuare il tifoso che ha lanciato la bottiglia d’acqua dal spalti all’indirizzo di Messi, un’occhiataccia davvero notevole che nessuno avrebbe mai voluto vedersi di fronte…

Impostazioni privacy