Mercato MotoGP, colpo stratosferico della Honda: cosa sta succedendo, il nome in ballo

Mercato MotoGP, colpo stratosferico della Honda: le ultimissime continuano ad essere strabilianti a colpi di sorprese, cosa sta accadendo. 

Il mercato dei piloti continua ad essere sempre particolarmente affascinante e non solo, visto che in molti si stanno chiedendo quale futuro potrebbero avere alcuni profili che da tempo fanno parlare di sé: inevitabile l’accostamento a Marc Marquez, che sta seriamente pensando di lasciare la Honda per provare un’esperienza altrove.

MotoGP Honda
MotoGP Honda (instagram)

Marquez sa che non potrà andare oltre con la scuderie giapponese, che da parte sua si è detta pronta e disponibile e lasciarlo andare qualora lo desiderasse. La storia è ormai prossima alla fine e si attende solo il momento giusto, considerato che lo spagnolo potrebbe davvero avvicinarsi ad un team satellite della Ducati.

Mercato MotoGP, colpo stratosferico della Honda: chi arriva

Nonostante questo, Marquez sta continuando a lottare per dimostrare a tutto il mondo che il campione è ancora lui, nonostante i problemi fisici e le prestazioni non all’altezza della moto: ”A Misano sarà per noi una grande opportunità per raccogliere dati, sarà un test cruciale e sarà fondamentale sfruttare al meglio questa giornata”.

MotoGP Honda cambio pilota
MotoGP Honda cambio pilota (Instagram)

Secondo ‘Autosport’, il divorzio sembra ormai inevitabile: “La casa giapponese mostrerà nei prossimi giorni la nuova moto per l’anno prossimo, in tanti sono convinti che le cose non cambieranno; anche per questo, siamo sicuri che Marquez e la Honda si diranno addio. Le condizioni poste da Marquez per rimanere sono state abbastanza chiare: lui vuole tecnici di alto livello e uno staff in grado di esaltare una moto che non sta rendendo. In questo senso, per aumentare il livello è stato fatto il nome di Dall’Igna, ma è difficile che arrivino profili di alto livello e la sensazione generale è che possa essere il motivo giusto per andare via, magari alla Ducati Gresini, con cui sembra esserci stato ben più che un contatto”.

Sassarese classe ’85, nato il 5 febbraio come illustri calciatori, madre natura ha pensato bene di relegarmi a semplice commentatore del calcio giocato. Iscritto all’albo dei giornalisti pubblicisti ODG della Sardegna dal 2017, sono fiero ed orgoglioso di essere nato e cresciuto in questa terra meravigliosa. Interista dalla nascita, vivo nel ricordo del mito di Ronaldo il Fenomeno e delle imprese titaniche del ‘Triplete’ degli idoli Mourinho, Sneijder e Milito. Innamorato del fantacalcio, dei viaggi e del giornalismo calcistico, Sportnews mi ha dato modo di rivalutare il declino della Serie A con occhi diversi. Allenatore di calcio (UEFA C) e di calcio a 5, svolgo i due lavori che amo con assoluta passione e con tanta voglia di emergere.