Formula 1, futuro Lewis Hamilton: annuncio ufficiale, tutti sconvolti

Formula 1, futuro Lewis Hamilton: il pilota britannico ancora protagonista, ecco perché: l’attenzione è tutta per lui. 

Il mercato dei piloti è sempre in fermento, nonostante il mondiale sia entrato nel vivo da diverse settimane. In attesa dell’ufficialità di Verstappen come campione del mondo, questione di pochissimi GP, ad animare la Formula 1 è un’altra notizia che farà molto piacere a tantissimi fans.

Lewis Hamilton contratto
Lewis Hamilton contratto (Instagram)

Il prossimo weekend si correrà a Monza, dunque in Italia, uno dei tracciati storici più seguiti e apprezzati dagli addetti ai lavori. La Ferrari spera di poter conquistare un ottimo piazzamento, quantomeno una reazione d’orgoglio in quello che è sempre stato il suo impianto prediletto, anche se la situazione attuale della monoposto non fa ben sperare i tifosi, che sicuramente si aspettavano un mondiale decisamente differente visto che le aspettative erano decisamente altre.

Oltre alla Ferrari, anche la Mercedes è in piena corsa per il podio, soprattutto in funzione della situazione del suo pilota più illustre, ossia Hamilton, protagonista in queste ore di un annuncio davvero importante…

Formula 1, futuro Lewis Hamilton: annuncio ufficiale, tutti sconvolti

Difatti, arrivano importantissimi aggiornamenti per quanto riguarda la sua posizione: il pilota britannico ha sciolto ogni dubbio e ha deciso di continuare a correre per la Mercedes. L’annuncio è stato dato pochi minuti fa: come riporta ‘Sky Sport’, la scuderia e il pilota continueranno assieme per altre due stagioni. Con lui anche Russell, confermatissimo dopo gli ottimi risultati ottenuti sinora.

Dopo le voci che lo volevano anche alla Ferrari, Hamilton ha deciso di continuare la propria carriera con la scuderia tedesca, nel tentativo di poter conquistare entro i prossimi due anni l’ottavo titolo della sua carriera, un sogno ricorrente che insegue da tempo e che spera di ottenere entro la conclusione del suo mandato.

Impostazioni privacy