Fantacalcio, 5 attaccanti da non schierare per la 3ª giornata di Serie A

Fantacalcio, 5 attaccanti da non schierare per la 3ª giornata di Serie A: scopriamo chi sono i bomber da evitare per il prossimo lungo weekend. 

Reparto attaccanti, quello più importante per ogni fantallenatore che nutre speranze di vittoria o almeno da podio. Ogni buon fantallenatore non può prescindere da quei sei slot che non possono mai essere sbagliati.

Attaccanti da non schierare
Attaccanti da non schierare (Instagram)

Vediamo quali possono essere le trappole di questo turno: Luvumbo del Cagliari sarà titolare nella sfida esterna contro il Bologna, una scelta logica per Ranieri che giocherà in contropiede e sfrutterà la sua velocità. Tuttavia, il giovane bomber sardo non sembra molto concludente in zona gol, dunque rischia di vanificare il buon lavoro di squadra con errori che possono costargli un brutto voto.

L’anno scorso siglò una clamorosa doppietta che fece gioire il ”Castellani”, oggi Caputo potrebbe non essere quella sorpresa che in molti hanno sperato solamente pochi mesi fa. Per il bomber empolese sarà dura, se potete meglio puntare su altri.

5 attaccanti da non schierare per la 3ª giornata: i nomi

Anno nuovo, vecchi problemi: Pinamonti continua a litigare con il gol e con i brutti voti, una costante anche in queste prime due giornate. L’ex bomber dell’Inter non sta riuscendo ad ingranare e non è ancora uscito dal tunnel che l’anno scorso gli è costato pochissimi gol. Se lo avete in rosa il consiglio è quello di aspettarlo, ma nonostante il buon match (Sassuolo-Verona) il rischio flop è ancora dietro l’angolo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Andrea Pinamonti (@andreapinamonti)

Djuric del Verona è un altro specchietto per le allodole che potrebbe concludersi in un nulla di fatto: grande lavoro per la squadra ma sotto porta continua a non trovare la via del gol con continuità, meglio ripiegare su altri profili che possano dare maggiori garanzie.

Banda del Lecce è un altro nome che sta faticando in queste prime uscite: in virtù della nutrita concorrenza che c’è attualmente nella squadra giallorossa, anche contro la Salernitana potrebbe non essere utile alla causa fantacalcistica.

Impostazioni privacy