Dimagrire con il tapis roulant, qual è la velocità giusta per l’allenamento: risultati inaspettati

Per dimagrire con il tapis roulant, qual è la velocità giusta da impostare? Se ti alleni così, raggiungerai risultati inaspettati.

Da qualche anno è iniziata una moda alquanto sorprendente: tantissime persone stanno costruendo delle vere e proprio palestre nella propria abitazione.

Dimagrire tapis roulant risultati
Usare il tapis roulant (Foto Pexels) – sportnews.eu

Non manca chi opta invece per pochi marchingegni e chi invece decide di portare a casa soltanto uno strumento. Tra gli attrezzi più acquistati, è impossibile non citare il tapis roulant. Negli ultimi tempi, i tappeti sono diventati strepitosi ed esistono delle varianti salva-spazio che possono essere facilmente piegati.

Con il tapis roulant è possibile raggiungere risultati incredibili: serve però un minimo d’impegno e soprattutto bisogna correggere la propria alimentazione. Se vuoi dimagrire, devi sapere anche qual è la velocità giusta da impostare.

Dimagrire con il tapis roulant: qual è la velocità giusta da impostare

Con il tapis roulant è possibile raggiungere obiettivi fantastici: bisogna però allenarsi con intelligenza e non utilizzarlo solo raramente.

Dimagrire tapis roulant risultati
Usare il tapis roulant (Foto Pexels) – sportnews.eu

La costanza è sicuramente una parola chiave: vi permette di migliorare il vostro corpo in poco tempo. Fatta questa piccola premessa, è bene conoscere anche la velocità giusta da impostare. Per smaltire i grassi e aumentare il metabolismo, bisogna salire sul tappeto almeno 3 volte a settimana e l’allenamento dovrebbe durare almeno trenta minuti: in caso contrario, difficilmente otterrete obiettivi visibili.

Almeno nelle prime fasi, è meglio partire con una velocità ricompresa tra i 5,5 km/h e i 6,5 km/h. Con la camminata veloce, infatti, si bruciano più calorie. Andare troppo lentamente non fa aumentare i battiti cardiaci. Quando migliorerà la vostra forma fisica, in mezz’ora d’allenamento potrete alternare la camminata veloce (5,5 km/h-6,5 km/h) alla corsa per raggiungere subito grandissimi risultati. Aggiungendo poi dei pesetti ai polsi, potrete anche tonificare le vostre braccia. Quando terminerà il vostro allenamento, non riposate subito: concludete la sessione con un po’ di sano stretching.

Impostazioni privacy