Napoli, scelto l’erede di Kim: per il gioiello servono 50 milioni

I campioni d’Italia sono quasi pronti per tornare al lavoro dopo i tanti cambiamenti avvenuti: serve avere la stessa fame della passata stagione

Aurelio De Laurentiis mercato Napoli Scalvini
Aurelio De Laurentiis (Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Non sentirsi appagati. Questo il diktat in casa Napoli per la prossima stagione. Dopo la storica vittoria del terzo scudetto, il presidente Aurelio De Laurentiis vuole alzare ancora l’asticella: rimanere al top in campionato ed essere competitivi in Europa. Dopo un’estate di grandi cambiamenti con gli addii di Luciano Spalletti e Cristiano Giuntoli, i partenopei sono pronti per ripartire.

Napoli, scelto il sostituto di Kim: serve un’offerta importante

Scalvini Napoli mercato
Giorgio Scalvini, difensore dell’Atalanta (foto dal profilo ufficiale Instagram del calciatore)

La volontà del presidente è quella di mantenere i suoi gioielli (Osimhen e Kvara su tutti), ma come ha sempre dimostrato non ha mai trattenuto nessuno con forza e in caso di offerte irrinunciabili si siederebbe al tavolo della trattativa. Trattativa che non c’è stata per Kim: il difensore coreano aveva una clausola rescissoria di 58 milioni valida fino al 15 luglio e il Bayern Monaco ha deciso di pagarla. ADL non ha quindi potuto far altro che salutare il suo difensore facendo l’ennesima plusvalenza. Ora però nel reparto arretrato i campioni d’Italia sono un po’ tirati e devono trovare un degno sostituto dell’ex Fenerbache.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Primo giorno di Giuntoli a Torino, contatti con Allegri: il punto sul mercato

Tra i tanti i nomi in lizza quello che attira di più gli azzurri è quello di Giorgio Scalvini. Il gioiellino classe 2003 dell’Atalanta ha dimostrato di avere già la maturità per calcare i grandi palcoscenici e sarebbe stato individuato come l’erede ideale del coreano. La Dea però non lo lascerebbe partire per meno di 50 milioni e da poco ha rinnovato il suo contratto fino al 2027. Inoltre, il difensore italiano, vorrebbe trascorrere un’altra stagione a Bergamo per crescere ulteriormente. Insomma la trattativa sembra complicata e per quello il Napoli sta sondando anche i profili di Kilman, del Wolverhampton, e dello spagnolo Robin Le Normand della Real Sociedad.

Impostazioni privacy