Red Bull, perde subito il sedile: scelto il sostituto, annuncio sconvolgente

Non c’è tranquillità per il pilota messicano Sergio Perez, che si sente poco considerato alla Red Bull. Marko non sta a guardare

Questo è il Mondiale di automobilismo solamente di Max Verstappen, primo pilota della scuderia della Red Bull, che domenica correrà dinanzi ai suoi tifosi, con la speranza di un trionfo dell’olandese e del messicano Sergio Perez.

Helmut Marko minaccia Perez
I piloti della Red Bull-(Foto Instagram)-sportnews.eu

Ma, proprio la Red Bull, si aspettava di più dal numero 11 della monoposto di Perez, che ha disatteso i risultati. Sergio Perez, non è tranquillo, e ultimamente non ha dato ottime prove con la Red Bull, forse sentendo troppo il peso di Max Verstappen, che neanche al compagno lascia qualche piccola speranza di vittoria.

Helmut ha scelto il sostituto di Perez?

Nonostante il dominio in entrambe le classifiche del Mondiale 2023, pare che in casa Red Bull, non ci sia quella tranquillità che ci si aspetta. Infatti, il consigliere della Red Bull, Helmut Marko, sempre pronto a lanciare frecciatine sostiene, pare che abbia dato un ultimatum a Sergio Perez.

Il messicano, quindi, rischia di perdere il sedile della Red Bull, se non ci saranno buoni risultati nei prossimi Gran Premi. Secondo gli esperti, Marko, avrebbe detto a Perez, di avere tempo fino al Gran Premio di Silverstone in Gran Bretagna, altrimenti, il messicano verrà sostituito. E da chi?

Helmut Marko minaccia Perez
Ricciardo terzo pilota della Red Bull-(Foto Instagram)-sportnews.eu

Il suo sostituto, dovrebbe essere il pilota italo-australiano Daniel Ricciardo, al momento terzo pilota della scuderia anglo-austriaca, che si siederebbe sul sedile della RB-19. 

Proprio Helmut Marko, visionerà con attenzione le prove di Ricciardo, per poi decidere se si passerà alla clamorosa sostituzione. 

Intanto Christian Horner, team manager della Red Bull, tenta di smorzare gli animi ed essere vicino al messicano: “C’è bisogno di sostenere Perez, non bisogna far altro che tranquillizzarlo. Ritroverà la sua migliore forma fisica. Ricordiamo, che che con Verstappen è l’unico ad aver vinto almeno 2 volte un GP quest’anno”.

 

Impostazioni privacy