Formula 1, calendario stravolto: a rischio un altro GP, la situazione è drammatica

Si prevedono grossi problemi per il prossimo Gran Premio del Canada a Montreal. Andiamo a scoprire i motivi

Non è Mondiale di Formula 1 tranquillissimo dal punto di vista dell’organizzazione delle sedi. Dopo la grave alluvione, che ha colpito la regione dell’Emilia Romagna, lo scorso mese di maggio, anche in Canada, si prevede un rinvio.

Salta anche il GP in Canada?
Previsto per domenica ore 20 italiane-(Foto Instagram)-sportnews.eu

In Italia, ricordiamo, doveva esserci il GP di Imola, poi rinviato, per le condizioni meteorologiche che danneggiarono anche il circuito imolese. Ma cosa sta succedendo in Canada? Perché si rischia la gara di domenica prossima?

Allarme Gran Premio Canada

Domenica, alle ore 20 ore italiane, si dovrebbe correre il GP di Canada, nella città di Montreal, ma a quanto pare ci sono forti dubbi affinché tutto possa svolgersi con regolarità. Qual è la causa? Maltempo? Pioggia? Neve? No, purtroppo, il paese a nord degli Stati Uniti è colpito da numerosi incendi.

Salta anche il GP in Canada?
Canada vittima di gravi incendi-(Foto Instagram)-sportnews.eu

Ogni anno il Canada è vittima di diversi allarmi di gravi incendi, causati sia da esaltati piromani, che dal cambiamento climatico che ormai sta colpendo tutto il pianeta. Sono stati bruciati circa 46mila chilometri quadrati, frutto di circa 400 roghi.

Soffia molto vento in Canada, e c’è il pericolo che possano aumentare, ed anche l‘aria potrà diventare irrespirabile. Quindi il GP è a forte rischio.

Ci sarebbe ancora una flebile ipotesi, dovuta ad un peggioramento del tempo, con cadute di piogge, che potrebbero sistemare un po’ la situazione. Ma al momento, niente è dato per certo.

Quindi, è meglio che gli appassionati ed i tifosi delle diverse scuderie della Formula 1 comincino a prepararsi, perché che la chiara possibilità che anche in Canada salterà il questa gara.

È anche possibile che la F1 cominci a programmare e valutare meglio i calendari, affinché non si arriva al rischio di non gareggiare.

 

Impostazioni privacy