Euroderby, probabili formazioni: Inzaghi tentato da Lukaku?

Questa sera si conoscerà la prima squadra che volerà a Istanbul per la finale di Champions: l’Inter parte con il vantaggio dell’andata, ma il Milan ci proverà

Inzaghi Simone formazione Euroderby
Inzaghi Simone (screen Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

E’ arrivata la notte tanto attesa. Questa sera Milano sarà nuovamente il centro del mondo a livello calcistico, ma questa volta, rispetto a una settimana fa, ci sarà la sentenza definitiva. Chi tra Inter e Milan volerà a Istanbul per giocarsi la finale di Champions? Ovviamente i nerazzurri, forti del doppio vantaggio di mercoledì scorso, sono i grandi favoriti. I rossoneri però, con la speranza di avere Leao in campo, proveranno in tutti i modi a ribaltare il risultato e centrare un traguardo che manca dal lontano 2007.

Inter, probabile formazione: ancora Calha in regia, davanti Dzeko o Lukaku?

Calhanoglu Euroderby
Calhanoglu (screen Instagram)

La semifinale di ritorno di questo Euroderby è già nella storia prima di giocarsi. Sfondato, infatti, il record di incasso del calcio italiano registrato la settimana scorsa per il match d’andata quando il Milan si è messo nelle tasche più di 10 milioni di euro. Questa cifra verrà però sgretolata questa sera perché le previsioni sono quelle di un introito superiore ai 12 milioni per i nerazzurri. Ovviamente tutti vogliono esserci a questo appuntamento e ovviamente i prezzi dei biglietti sono lievitati. I fortunati a trovare il tagliando sono stati 75.000 ma la richiesta sarebbe stata di circa 500.000 persone: insomma ci sarebbero voluti sei stadi di San Siro e mezzo per contenerle tutte.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Inzaghi scalda il derby: frase polemica sulla designazione arbitrale

Per quanto riguarda la formazione, pochi dubbi per quanto riguarda l’Inter: Inzaghi è praticamente certo di puntare sulla stessa formazione di mercoledì scorso. Solito 3-5-2, quindi, con Onana in porta, difesa formata da Darmian, Acerbi e Bastoni. A centrocampo Dumfries a destra e Dimarco a sinistra, il regista sarà Calhanoglu con Barella e Mkhitaryan mezzali. Davanti a fare coppia con Lautaro ci sarà Edin Dzeko, nonostante l’ottimo periodo di forma di Lukaku.

Impostazioni privacy