“Nadal al Roland Garros?”: le parole del campione fanno scalpore

Oggi al via i quarti di finale dell’Atp di Madrid: tante teste di serie sono già state eliminate e ci sono vere e proprie sorprese nei migliori otto

Rafael Nadal Alcaraz Roland Garros
Rafael Nadal infortunato (Foto Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Al via oggi i quarti di finale dell’Atp di Madrid. Come spesso accade il secondo Master 1000 sulla terra ha riservato numerose sorprese con diverse teste di serie che sono state eliminate già nei primi turni. Per questo nei migliori otto ci sono giocatori che scaleranno numerose posizioni in classifica grazie a questo risultato storico per la loro carriera.

Alcaraz sicuro su Nadal: “Se dovesse esserci al Roland Garros…”

Alcaraz Nadal Roland Garros
Rafa Nadal e Carlos Alcaraz (Foto da ANSA)

Di questi fa sicuramente parte il tedesco Altmaier. Il numero 92 del mondo ha conquistato un posto del tabellone addirittura grazie alle qualificazioni e con un percorso netto ha ottenuto per la prima volta un posto nei quarti di finale in un Master 1000. Stesso discorso vale per il cinese Zhang che ha battuto 2-1 Fritz negli ottavi. Mai nessun cinese aveva raggiunto questo traguardo nella storia. Altri due insospettabili sono Struff (specialmente sulla terra, superficie che non si addice alle sue caratteristiche) e Karatsev che stava attraversando un periodo di grande appannamento. Chi non sbaglia un colpo, però è Carlos Alcaraz che ha distrutto Alexander Zverev con il punteggio di 6-1 6-2 e ora attende Karen Khachanov.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Medvedev furioso contro i tifosi: reazione choc

Al termine del match lo spagnolo ha parlato non solo dell’incontro, ma ha risposto anche ad alcune domande riguardanti le condizioni di Rafael Nadal e della sua possibile presenza al Roland Garros: “Per giocare bene a tennis hai bisogno di trovare il ritmo e fare tante partite, lui non gioca da quattro mesi e per chiunque sarebbe molto difficile pensare di vincere a Parigi in tali condizioni. Ma parliamo di uno dei maggiori miti del tennis, Rafa ha vinto quattordici volte il Roland Garros e a mio avviso, se ci sarà, resta tra i grandi favoriti. Per me lui è un esempio e una vera fonte di ispirazione e sempre lo sarà”.

Impostazioni privacy