Formula 1, polemica Red Bull: accuse senza precedenti, shock nel paddock

Formula 1, caos Red Bull dopo la Sprint Race: nuove accuse pesantissime, shock per gli appassionati e per i tifosi di Max Verstappen.

f1 red bull svelato segreto
f1 red bull (foto instagram)

Giornata movimentata in Formula 1: a Baku si sta sperimentando un nuovo format che potrebbe rappresentare il weekend tipo in futuro. In questo sabato, quindi, ci sono state sia le Qualifiche nuove che la Sprint Race: con questo format, il sabato viene quindi scollegato dalla gara domenicale.

Fino allo scorso anno, le posizioni della Sprint Race decretavano anche la griglia di partenza in gara: quest’anno, invece, servono soltanto per dare qualche punticino in più. La prima Gara Sprint della stagione è stata vinta da Sergio Perez: nelle prime battute, tuttavia, c’è stato un duro scontro tra Max Verstappen e George Russell. Finita la mini gara, l’olandese ha scioccato tutti avendo un confronto molto duro con il collega.

Formula 1, polemica Red Bull: accuse senza precedenti, furia Verstappen

Max Verstappen forma dieta
Max Verstappen (screen Instagram)

Furia Verstappen e rabbia Red Bull dopo la prima Sprint Race stagionale. Dopo la partenza, George Russell ha impensierito il leader del Mondiale rovinando anche la sua macchina con un contatto devastante. L’olandese, nervosissimo, ha accusato il collega. Le telecamere hanno pizzicato i due mentre discutevano animatamente. “Mi dispiace, non avevo grip“, ha rivelato il britannico.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

“Amico, nessuno aveva aderenza, ma tutti devono lasciare spazio”, ha risposto con rabbia il nativo di Hasselt. “La prossima volta aspettati lo stesso“, ha chiosato il due volte campione del mondo concludendo così il dialogo. Non c’è quindi un clima sereno nel paddock: in gara, tuttavia, George partirà lontanissimo e con molta probabilità non riuscirà a replicare il duello entusiasmante con il collega.

Impostazioni privacy