Roma-Feyenoord 4-1 (d.t.s.) le pagelle e il tabellino della partita: impresa Mourinho

Roma-Feyenoord 4-1 le pagelle e il tabellino della partita. Ritorno dei quarti di finale di Europa League, i giallorossi devono rimontare l’1-0 dell’andata. 

Roma-Feyenoord voti tabellino
Roma-Feyenoord voti tabellino (Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Ritorno col brivido per la Roma che deve cercare di recuperare il gol di svantaggio maturato nella sfortunata trasferta olandese. Mourinho conta di ribaltare totalmente il risultato e accedere alle semifinali, uno degli obiettivi stagionali decisamente alla portata della squadra, ormai matura anche per competere a certi livelli europei.

Il tecnico sembra aver recuperato Dybala, pronto per essere gettato nella mischia dopo lo stop muscolare lamentato nel corso della gara d’andata. Anche Abraham è a disposizione, anche lui ripresosi e addirittura in gol nell’ultima gara contro la Samp.

Roma-Feyenoord 4-1 le pagelle e il tabellino

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da AS Roma (@officialasroma)

Nel primo tempo le due squadre si danno battaglia nel tentativo di sbloccare la situazione. Occasioni da una parte e dell’altra ma nessun gol nonostante qualche buona chance per entrambe. Gara piuttosto nervosa e con molte pause, soprattutto dopo il contatto tra Foti e Gimenez, con l’espulsione del collaboratore di Mourinho per un doppio colpo all’indirizzo del giocatore olandese.

Nella ripresa la Roma trova la rete del vantaggio con Spinazzola, abile a beffare Bijlow con un sinistro sporco ma efficace. Tuttavia, la rete del difensore non basta: all’80’ gli olandesi la riprendono con Paixao che beffa Rui Patricio con un colpo di testa. Quando tutto sembrava finito, Dybala toglie dal cilindro un colpo dei suoi: l’argentino segna la rete del 2-1 dopo una combinazione con Pellegrini e realizza un gran gol che porta la gara ai supplementari.

Nel primo tempo supplementare la Roma ci prova senza timore e trova un clamoroso palo con Ibanez sugli sviluppi d’angolo. E’ il preludio al gol: contropiede Roma sull’asse Pellegrini-Abraham-El Shaarawy, l’italo-egiziano non può sbagliare da dentro l’area piccola sul perfetto passaggio dell’inglese.

Nel secondo tempo supplementare la Roma continua ad andare forte e trova la rete del 4-1 con Pellegrini: contropiede perfetto e gol del capitano dopo il consulto al VAR. Questi i voti e il tabellino:

ROMA-FEYENOORD 4-1
60′ Spinazzola (R), 80′ Paixao (F), 89′ Dybala (R), 101′ El Shaarawy (R), 109′ Pellegrini (R)

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio 6; Mancini 6, Smalling 6,5 (78′ Celik 6), Llorente 6 (73′ Ibanez 6,5); Zalewski 5,5 (73′ Dybala 7), Cristante 7, Matic 6,5, Spinazzola 7; Pellegrini 7, Wijnaldum 6 (21′ El Shaarawy 7, 106′ Kumbulla 6)); Belotti 6,5 (73′ Abraham 7). All.: Mourinho
FEYENOORD (4-3-3): Bijlow 6; Geertruida 5,5, Hancko 5,5, Trauner 5,5 (106′ Lopez 5,5), Hartman 5,5 (106′ Dilrosun 5,5); Szimanski 5,5 (90′ Pedderson 5,5), Wieffer 5,5, Kokcu 5,5; Jahanbakhsh 5,5 (74′ Pereyra 5,5), Idrissi 5,5 (64′ Paixao 6,5); Gimenez 4,5. All.: Slot
ESPULSO Gimenez al 120′ per comportamento non regolamentare.

Impostazioni privacy