Ancelotti sempre più nella storia: altro incredibile record

Il Real Madrid supera il Chelsea per 2-0 nell’andata dei quarti di finale di Champions League al Bernabeu: decisivi Benzema e Asensio

Carlo Ancelotti record vittorie Champions League Real Madrid
Carlo Ancelotti (screen Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Il Real Madrid, in Champions League, non tradisce mai. I 14 volte campioni della competizione fanno valere la loro legge anche contro il Chelsea, sempre più in crisi, di Frank Lampard e ipotecano il passaggio all’ennesima semifinale della loro storia. Decisivi nel 2-0 del Bernabeu i gol di Karim Benzema e Marco Asensio, che con una rete per tempo non hanno lasciato scampo agli inglesi.

Ancelotti diventa l’allenatore del Real Madrid con la percentuale di vittorie più alta

Ancelotti
Carlo Ancelotti (Foto Instagram)

Forse, se si vuole trovare il pelo nell’uovo, l’unica pecca delle Merengues è stata quella di non arrotondare il punteggio nella ripresa, vista anche la superiorità numerica a causa dell’espulsione di Chilwell che ha atterrato sull’1-0 Rodrygo lanciato a rete. Detto ciò al Real si sono spalancate le porte del replay della semifinale della scorsa stagione contro il Manchester City di Pep Guardiola che ha schiantato il Bayern Monaco nell’andata all’Etihad per 3-0

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Spalletti shock: “Se al ritorno sarà così, me ne vado via”

Carlo Ancelotti, però, ha un altro motivo per sorridere. Con il successo con i blues diventa l’allenatore del Real Madrid con la migliore percentuale di vittorie in Champions e il secondo come numero di successi: 35 su 47 partite.

L’allenatore italiano al termine del match non pensa ai suoi successi personali: “Il risultato? Ci soddisfa per come è venuto. Abbiamo controllato bene e fatto due gol. Ma non è finita, c’è ancora un’altra partita e dobbiamo essere preparati. Sappiamo che il Chelsea cercherà di dare il massimo la prossima settimana”.

Impostazioni privacy