Perdere peso con il tapis roulant, come bruciare più calorie: risultati sconvolgenti

Quando vi allenate sul tapis roulant, potete bruciare ancora più calorie rispetto al solito: prova queste tecniche, risultati sconvolgenti.

Tapis roulant come bruciare più calorie
Corsa sul tapis roulant (Foto Pexels)

Il tapis roulant è indubbiamente uno degli strumenti più utilizzati da chi vuole perdere peso. Con questo particolare marchingegno è possibile riprodurre una camminata o addirittura una corsa: si imposta la velocità, si cambia l’intensità, si modifica anche il livello del piano. I più moderni hanno diverse funzioni interessanti e monitorano diversi parametri, tra cui le calorie perse.

Quando un individuo decide di allenarsi, valuta anche quante calorie riesce a perdere con un determinato esercizio. Attenzione però: il display di un tapis roulant può fornire un numero indicativo. Facendo l’attività fisica sul ‘tappeto’, è possibile bruciare anche più calorie: bastano in realtà poche tecniche. Vediamo insieme come massimizzare i risultati e come cambiare la propria concezione d’allenamento.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Perdere peso con il tapis roulant: tecniche per bruciare ancora più calorie

Perdere peso tapis roulant quanti km al giorno
Corsa su tapis roulant (Fotografia da Instagram)

Chi vuole perdere peso, deve stare attento in primis all’alimentazione: occorre però valutare anche altri parametri, tra cui l’orario dell’allenamento. Per dimagrire, gli esperti consigliano infatti di allenarsi al mattino. Fatta questa piccola premessa, è bene sapere che le calorie perse riportate sul display o sul proprio smartwatch rappresentano soltanto un numero.

Con pochi accorgimenti, è possibile infatti bruciare più calorie e raggiungere i propri obiettivi in tempi relativamente più brevi. Vediamo insieme cosa fare per migliorare il proprio allenamento sul tappeto.

  • Per prima cosa, potresti oscillare le braccia durante la corsa. Meglio piegare i gomiti a 90 gradi e fare brevi oscillazioni avanti e indietro. Quando migliorate il movimento, potete fare tale operazione anche con dei piccoli pesi.
  • Cambiare la velocità della corsa. Variare la velocità fa consumare un maggior numeo di calorie: gli esperti suggeriscono di alternare un ritmo veloce (tra gli 11 e i 13 km/h) ad un ritmo più lento alternando l’andatura per tutta la durata dell’allenamento.
  • Anche variare la pendenza è un’ottima cosa da fare. Non serve ricreare una salita assurda: basta semplicemente oscillare l’inclinazione dell’1 o 2%.
  • Ricreare un percorso è infine una cosa straordinaria. Alternate tre minuti di corsa con tre minuti di esercizi con i pesi: i risultati sul vostro corpo saranno impressionanti.

 

Impostazioni privacy