Calciomercato Juventus, il dopo De Sciglio arriva dalla Serie A: nome a sorpresa

Calciomercato Juventus, il dopo De Sciglio è un nome sorprendente: il profilo arriva dalla Serie A, nome a sorpresa che può sconvolgere tutto. 

Max Allegri colpo difesa Juventus
Max Allegri (screen Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

In attesa di capire come si evolverà la vicenda per quanto riguarda le plusvalenze, la Juventus si rituffa sul mercato per cercare di ottenere degli innesti mirati per completare la rosa. Alcuni settori sono decisamente scoperti e anche le recenti vicissitudini possono implicare degli addii che non sembravano potessero essere presi in considerazione.

La forte contestazione nei confronti di De Sciglio potrebbe imporre la sua cessione, non una completa forzatura ma un atto necessario per il ragazzo, che si sarebbe fatto terra bruciata intorno per esser stato ‘la gola profonda’ che alcuni quotidiani avrebbero riportato nel corso delle ultime settimane.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> L’Argentina è Campione del Mondo: Francia battuta 7-5 dopo i rigori, Messi nella storia

Calciomercato Juventus, nome a sorpresa dalla Serie A

Max Allegri colpo difesa Juventus
Max Allegri (screen Instagram)

Sta di fatto che il pupillo di Allegri medita l’addio, dunque servirà un nuovo profilo che possa adattarsi ad entrambe le fasce. E in questo senso è spuntato fuori il nome di Joakim Maehle dell’Atalanta, capace di adattarsi tranquillamente su entrambi i lati. L’Atalanta chiede 15 milioni per la cessione a titolo definitivo, i bianconeri vorrebbero un prestito con diritto di riscatto.

L’Atalanta è comunque disposta a cederlo per dar spazio ad altri profili più giovani e lanciarli definitivamente in prima squadra, dunque ci sono le premesse affinché l’affare possa concretizzarsi. Ad ogni modo, Maehle potrebbe diventare un potenziale titolare sulla fascia, magari per far riposare Cuadrado sulla destra e giocarsi il posto da titolare sulla sinistra con Alex Sandro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Argentina campione del mondo, è la vittoria di Messi e Scaloni: l’analisi di Sportnews

Tuttavia, è facilmente adattabile anche come tornante a tutta fascia nel centrocampo a 5 o a 4 ma con una difesa a 3, soluzione spesso adottata da Allegri.