Formula 1 GP Messico: pole position per Verstappen, secondo George Russell. Delusione Ferrari

Formula 1, Gran Premio Messico: il risultato della straordinaria qualifica. In questa stagione, non era mai stata così tirata.

Formula 1 scossone richiesta Max Verstappen
Max Verstappen (Foto da Instagram)

La Formula 1 fa tappa in Messico per il terzultimo appuntamento della stagione. Il campionato è stato scosso dal caso legato al Budget Cap, con la Red Bull (vincitrice del titolo costruttori) che ha violato il tetto massimo di investimenti voluto dalla federazione. A pochi giorni dalla gara, il Team di Milton Keynes ha patteggiato con la FIA: le sanzioni, quindi, sono pesanti ma i rivali si attendevano sicuramente di più.

La Scuderia Austriaca dovrà pagare una multa di 7 milioni di dollari e avrà alcune ore in meno per lo sviluppo aerodinamico della monoposto 2023. Horner, in conferenza stampa, ha mostrato tutto il suo nervosismo in merito alle sanzioni e ha rivelato che con molta probabilità la macchina perderà diversi decimi. Nella giornata di oggi, c’era però in programma la Qualifica del GP del Messico: lo spettacolo è stato a dir poco straordinario.

F1, GP Messico: il risultato delle Qualifiche

Max Verstappen team radio Austin
Max Verstappen (Foto Instagram)

In Messico va in scena la Qualifica più entusiasmante della stagione. Peccato che le corse ai due titoli siano ormai finite, con Max Verstappen campione del mondo già da diverse settimane e Red Bull prima in classifica costruttori. In Q1, ci sono subito i big in pochi millesimi: eliminati Mic Schumacher, Sebastian Vettel, Stroll, Albon e Latifi.

Grande incertezza in Q2, con nessuno dei piloti che riesce a risparmiare la gomma. I big non hanno voluto rischiare dal momento che la pista migliorava notevolmente. Eliminati Ricciardo, Zhou, Tsunoda, Gasly e Magnussen. La Q3 è tiratissima: Max Verstappen fa registrare subito il miglior tempo. L’olandese si migliora anche all’ultimo tentativo e guadagna così l’ennesima pole position. Al suo fianco ci sarà George Russel, mentre un pimpante Lewis Hamilton scatterà dalla terza casella. Perez conquista la seconda fila (è quarto), Sainz solo quinto, con super Bottas sesto. Qualifica monstre per l’ex pilota della Mercedes, che si mette addirittura davanti a Charles Leclerc: il monegasco partirà settimo.

Impostazioni privacy