Esonero a sorpresa in Serie A: shock dell’ultim’ora, società furiosa

Esonero a sorpresa in Serie A: presa di decisione importante, shock dell’ultim’ora di una società letteralmente furiosa. Le ultimissime: ecco che cosa sta succedendo.

Pallone Serie A 2022-2023
Pallone Serie A 2022-2023 (screen Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Potrebbe scatenarsi un terremoto in Serie A in queste ultimissime ore. Come un fulmine a ciel sereno, potrebbe saltare la panchina di Vincenzo Italiano dopo la sonora sconfitta patita in casa contro la Lazio. I viola hanno perso 4-0 al termine di una prestazione decisamente sottotono, ampliata dalla stanchezza e dalla mancata verve vista nelle ultime settimane.

L’impegno europeo si sta rivelando più faticoso del previsto per una squadra giovane e inesperta, che non riesce a trovare la giusta quadra a causa della mancanza di continuità negli allenamenti. Appare palese come la viola abbia delle difficoltà oggettive in termini di costanza e di ricambi, visto che cambiando alcuni profili è evidente come gli stessi non siano all’altezza della situazione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Sostituto Allegri, il nuovo ds porta il profilo richiesto: nome clamoroso

Esonero a sorpresa in Serie A: ecco che cosa sta succedendo

Vincenzo Italiano esonero
Vincenzo Italiano (Ansa)

E a pagare potrebbe essere proprio il tecnico, giudicato (”ovviamente”) il responsabile di una crisi davvero nera. Italiano probabilmente sta pagando l’inesperienza ma anche la mancata forma fisica di alcuni elementi chiave, tra cui Jovic e Cabral che non riescono minimamente ad incidere nella finalizzazione, un problema non di poco conto che sta creando mille difficoltà alla squadra.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Addio Allegri, retroscena clamoroso: ”Giocatori stanchi di lui”

La stessa continua ad avere un’identità ben precisa per quanto riguarda il gioco, ma negli ultimi metri non riesce ad esprimersi al meglio, vanificando quanto di buono fatto in fase di costruzione e sviluppo. Inoltre, spesso va in affanno palesando una mancanza di carattere nel momento topico della gara, soprattutto quando la difesa non riesce più a reggere l’urto degli avversari.

Non trovando la quadra e le giuste contromosse, in casa Fiorentina stanno seriamente pensando di mandare via l’allenatore per cercare di dare una scossa definitiva al gruppo e all’ambiente. Si attendono aggiornamenti importanti nelle prossime ore.