Alimenti vegani: quali sono quelli più sani e quelli più calorici

Quali sono gli alimenti vegani che conviene inserire all’interno della propria dieta e quali sono invece quelli più ricchi di calorie.

Alimenti vegani
Noci (Pixabay)

Per tutte le persone vegane che hanno l’obiettivo di dimagrire e di perdere peso ci sono tantissimi alimenti ricchi di calorie e allo stesso tempo sani che permetteranno di raggiungere l’obiettivo e di aumentare anche la propria massa muscolare. Oltre alla perdita di peso, questo tipo di cibi aiuteranno dunque anche a mettere su dei chili per quanto riguarda la massa muscolare. Vediamo di seguito gli alimenti vegani più importanti da poter inserire all’interno della propria dieta.

Gli alimenti vegani da dover inserire nella propria dieta

Alimenti vegani
Pistacchi (Pixabay)

Per aumentare la propria massa muscolare e per riuscire a mettersi in forma è molto importante assumere in prevalenza alimenti vegani che siano possibilmente ricchi di calorie, in modo così da trasformare i nutrienti in muscoli. Un primo esempio importante è quello degli oli vegetali, fonte di grassi sani per l’apparato cardiovascolare e di calorie durante i pasti: si possono praticamente consumare in qualunque dei pasti che si fanno nel corso della giornata.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Camminare tutti i giorni: i vantaggi che ne possono derivare

Un secondo esempio è quello della frutta secca, che rappresenta una fonte considerevole di acidi grassi omega-3, di vitamine e di minerali: si tratta di un tipo di cibo ideale soprattutto per saziare tra un pasto e un altro, e si può anche aggiungere inoltre a piatti misti, yogurt, insalate o anche zuppe di vario tipo: tra questa conviene ad esempio mangiare nocciole, noci, noci di Macadamia, pistacchi, o anche anacardi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Accelerare il metabolismo: quattro consigli utili per riuscirci

Un terzo esempio molto importante per una dieta vegana ricca di calorie è costituito dai cereali, che forniscono al nostro organismo fibre e nutrienti essenziali: i cereali sono uno dei pilastri di qualsiasi dieta insieme a frutta e a verdura, e gli esempi più rilevanti sono probabilmente quelli di orzo, miglio, avena, segale, riso o anche frumento, tutti in grado di fornire un apporto di calorie rilevante. Il quarto e ultimo esempio potrebbe infine essere quello dei legumi, grande fonte di proteine vegetali e dall’enorme valore nutrizionale grazie al loro contenuto di fibre, acidi grassi, minerali come fosforo, potassio e zinco e vitamine come ad esempio la B1 e la B3.

Impostazioni privacy