Nazionale | Finisce 6-0 per l’Italia l’amichevole con la Moldova | VIDEO

Nell’amichevole giocata a Firenze, la Nazionale Italiana ha battuto la Moldova 6-0. A segno anche Caputo e Domenico Berardi, al primo goal in azzurro

Nazionale | Finisce 6-0 per l'Italia l'amichevole con la Moldova | VIDEO
Manuel Locatelli, impegnato nel corso dell’amichevole contro la Moldova (Photo by Matteo Ciambelli/DeFodi Images via Getty Images)

L’Italia ha battuto la Moldova con un rotondo 6-0 nell’amichevole giocata ieri sera allo stadio “Artemio Franchi” di Firenze.

Roberto Mancini ha optato per una formazione sperimentale, in vista dei prossimi impegni di Nations League con Polonia e Paesi Bassi.

Il mister ha infatti provato alcuni giocatori che fino ad ora non hanno avuto molto spazio, ottenendo buoni risultati soprattutto dai tre del Sassuolo, Locatelli, Caputo e Berardi.

Ti potrebbe interessare anche – Incidente Zanardi: spunta la foto chiave per l’inchiesta

Nazionale | Finisce 6-0 per l'Italia l'amichevole con la Moldova | VIDEO
Nazionale Italiana, Roberto Mancini in allenamento prima della partita contro la Moldova (Photo Getty Images)

Italia – Moldova 6-0. Cronaca, statistiche e marcatori

L’Italia ha battuto la Moldova 6-0 in un’amichevole giocata a porte chiuse allo stadio “Artemio Franchi” di Firenze.

I sei goal degli azzurri sono stati segnati da Ciccio Caputo, Domenico Berardi, Bryan Cristante, Stephan El Shaarawy, autore di una doppietta, e a questi si aggiunge un autogoal di Posmac, nel tentativo di anticipare Caputo.

La partita è sempre stata controllata dagli uomini di Roberto Mancini, che ha schierato in campo una formazione sperimentale, in vista dei prossimi due impegni di Nations League contro Polonia e Olanda.

Roberto Mancini: “Caputo all’Europeo? Dipende da lui”

Roberto Mancini ha rilasciato alcune dichiarazioni dopo la partita vinta 6-0 dall’Italia contro la Moldova in amichevole. Il tecnico bolognese si è soffermato sul rendimento di Ciccio Caputo.

“Abbiamo avuto qualche difficoltà all’inizio ma poi siamo stati bravi. Mi sono piaciuti Locatelli, Berardi e Caputo. Se lo porto all’Europeo? I goal li fa e si è mosso bene, se continua così…”.

Soddisfatto anche Stephan El Shaarawy, che ha indossato la fascia di capitano e ha segnato una doppietta. Ha anche espresso il suo rammarico per il mancato trasferimento alla Roma.

Impostazioni privacy