Calciomercato Juventus | Agnelli su Chiesa: ” Non opero col condizionale”

Il Presidente della Juventus Andrea Agnelli, intervenuto ai microfoni Sky sul caso Juventus-Napoli, ha lasciato un commento sul possibile neoacquisto bianconero Federico Chiesa

Andrea Agnelli parla del caso Juventus-Napoli
(Photo by MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)

Dopo aver spiegato tutte le ragioni dietro i comportamenti della Juventus inerenti al big match di fatto saltato, in programma questa sera allo Juventus Stadium contro il Napoli, il Presidente Agnelli a poche ore dalla chiusura del mercato, ha dichiarato su Chiesa: “il ragionamento che io ho sempre sostenuto è che i miei sono i migliori giocatori che abbiamo a disposizione, era una osservazione valida che ho fatto il 27 maggio del 2010 e rimane valida il 4 ottobre del 2020. Quindi i miei giocatori quelli che sono in rosa attualmente sono i più forti che abbiamo a disposizione.”

 

Alla richiesta di più chiarimenti sulla trattativa, Andrea passa abilmente la palla al dirigente Paratici, punto di riferimento del mercato juventino e poi continua: “Non opero col condizionale, non lavoro con i se e con i ma” ma la preoccupazione per una trattativa che si vocifera si protrarrà tutta la notte non lo coinvolge perchè comunque , afferma con un sorriso, sarebbe un problema di Paratici.

Impostazioni privacy