Roma – Cagliari | Speciale esordio per Dzeko

Tra poco inizierà l’amichevole pre stagionale tra Roma e Cagliari. Esordio stagionale speciale per Edin Dzeko, sempre al centro delle voci di mercato.

Edin Dzeko divetato papà prima di Roma Cagliari
(Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Alle 18 avrà inizio il match amichevole tra la Roma ed il Cagliari. Sarà l’esordio stagionale con la maglia della Roma e la fascia da capitano per Edin Dzeko. Per lui sicuramente non sarà una partita che dimenticherà perchè proprio oggi è diventato (di nuovo) papà.

La notizia è proprio di questa mattina, attraverso i social il bomber giallorosso ha voluto esprimere tutta la sua gioia per la nascita della piccola Dalia, immortalata in un post in braccio alla mamma pochi minuti dopo la nascita.

Complimenti ed auguri arrivano da tutto il mondo del calcio, in primis il post della società giallorossa alla quale si aggiungono quelli di compagni ed ex di una vita.

I tifosi della Roma sperano che sia solo questo il motivo per ricordare la sfida con il Cagliari. Il rischio che questa possa essere anche l’ultima presenza del bosniaco con la maglia della Roma però è concreta. Ormai da tempo girano voci sul possibile interessamento della Juventus per Edin e quando si muove la vecchia signora del calcio italiano solitamente porta a segno il colpo.

Il futuro di Edin Dzeko

Edin Dzeko divetato papà prima di Roma Cagliari
(Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Ad alimentare i rumors in questo senso ci si mettono anche i Like sul messaggio di Bonucci messi proprio ieri da Dzeko, che in molti hanno interpretato come un chiaro segnale di addio.

Tuttavia la Roma, anche recentemente con il suo dirigente Fienga, ha sempre espresso la volontà di continuare il rapporto lavorativo con il giocatore considerandolo al centro del progetto. Dal canto suo Edin ha sempre detto di trovarsi bene a Roma e nonostante la richiesta della Juve lo lusinga, non ha mai puntato i piedi con il club per la cessione.

Sicuramente la nascita di Dalia ha aiutato la Roma a tenersi stretto il bomber giallorosso, bisogna solo capire se basterà. Il primo ottobre, per i tifosi della Sud, è ancora tanto lontano.

Impostazioni privacy