Nazionale | L’emozione dei nuovi convocati in azzurro

Oggi conferenza stampa degli ultimi arrivati in azzurro. Per Locatelli, Caputo e Bastoni è la prima chiamata con la Nazionale Maggiore

Nazionale | L'emozione dei nuovi convocati in azzurro
Caputo e Bonucci (Getty Images)

La Nazionale di Roberto Mancini si avvicina al ritorno in campo: nei prossimi giorni gli azzurri sfideranno Bosnia e Olanda per le prime partite di Nations League. Il tecnico, anche per evitare sorprese dovute ai contagi, ha deciso di convocare ben 35 giocatori e tra di loro ci sono vari esordienti, tra cui Bastoni, Locatelli e Caputo.

I tre hanno presenziato oggi in conferenza stampa, raccontando tutta la loro emozione per la prima chiamata nella selezione azzurra. Bastoni e Locatelli hanno già giocato con l’Under 21, mentre per l’attaccante del Sassuolo si tratta di un esordio assoluto alla “tenera” età di 33 anni.

“Sono il ragazzo più felice del mondo, mi godrò questa grande opportunità”, ha detto il centravanti, orgoglioso delle sue prestazioni che gli hanno regalato una chance con Mancini. Locatelli ha dichiarato di ispirarsi a Pirlo, nuovo tecnico della Juve. Parole al miele per un altro juventino, Chiellini, che vengono da Alessandro Bastoni. Il difensore dell’Inter: “Per me Giorgio è un esempio e mi è servito tanto a crescere”

Nazionale Under 21, due positivi al Coronavirus

Nazionale | L'emozione dei nuovi convocati in azzurro
Nicolato e il suo staff (Getty Images)

Se la Prima Squadra non ha avuto problemi legati ai contagi, ci sono da registrare due positivi nell’Under 21 di Nicolato. I tamponi sono stati effettuati ieri e l’esito ha evidenziato la positività di un giocatore che, insieme ad un suo compagno venuto a stretto contatto con lui, sarà escluso dai convocati per le sfide amichevoli con Slovenia e Svezia.

Secondo il protocollo è stata già allertata l’ASL locale ed i calciatori dovranno rispettare l’isolamento fiduciario ed abbandonare il ritiro.

Impostazioni privacy