Marco Capanna, chi è: carriera, curiosità e passioni

Scopriamo chi è Marco Capanna, il re di Coppe della pallanuoto femminile, che attualmente è alla guida della Lifebrain Sis Roma

coach Marco Capanna (Lifebrain SIS Roma)
(LIVE PHOTO SPORT)

Genovese classe 1981 Marco Capanna ha cominciato la sua carriera da allenatore a Imperia mentre continuava a macinare chilometri e chilometri da atleta giocando in serie A2 sempre nella società ligure.

Da nord a sud (Imperia e Cosenza) per fermarsi nella Capitale, con la Lifebrain Sis Roma almeno fino al 2023 per un progetto ambizioso e concreto, costruito su un gruppo di giocatrici d’esperienza e new entry promettenti.

È il re delle Coppe della pallanuoto: una Supercoppa e due Coppe Len conquistate con l’Imperia e una Coppa Italia vinta con la Sis Roma. 

Come Re Mida che aveva la capacità di trasformare in oro ogni cosa che toccava, così mister Capanna allena e porta nell’Olimpo della pallanuoto tante sue giocatrici.

Emmolo e Gorlero: pilastri della Nazionale made in Imperia

coach Marco Capanna (Lifebrain SIS Roma)
Coach Marco Capanna durante una partita- LIVE PHOTO SPORT –

Da Emmolo a Gorlero, passando per Picozzi e Tabani: tante le giocatrici allenate dall’allenatore giallorosso che militano e hanno militato nel Setterosa.

Proprio Emmolo e Gorlero hanno mosso le loro prime bracciate con Marco Capanna nelle giovanili dell’Imperia. 11 anni di sacrifici, passione e vittorie hanno portato le due “Giulia”, le Holly & Benji della pallanuoto. a calpestare i palcoscenici più importanti della pallanuoto internazionale e a essere determinanti per i club e per la Nazionale.

Definito da Mercedes Stieber lo Special One della pallanuoto

La sua giocatrice più forte allenata in carriera è stata Mercedes Stieber, campionessa ungherese che con la Nazionale e i club ha vinto di tutto e di più.

Mercedes Stieber dice di lui: “È lo Special One della pallanuoto. Una persona capace di tirar fuori il meglio da ogni giocatrice e soprattutto in grado di trasmettere grinta e voglia di vincere. Per lui sono sempre stata la Roby Baggio del pallone e insieme ci siamo divertiti a costruire una squadra vincente. Mi ha aiutato a chiudere in bellezza la mia carriera e io l’ho aiutato a crescere professionalmente. A Imperia abbiamo vinto tutto insieme: uno Scudetto, una Supercoppa e due Coppe Len“.

Mister Capanna è un tifosissimo del Napoli e di Maradona di cui ha una statuetta sempre sulla scrivania!

 

a cura di Eliana Acampora

Impostazioni privacy