Calcio | Ronaldinho, altro che prigione. Festini e donne in hotel

Festini e donne a go-go nell’hotel in Paraguay dove Ronaldinho sta trascorrendo gli arresti domiciliari dopo aver falsificato i suoi documenti

Ronaldinho: festini durante gli arresti domiciliari
Arresto Ronaldinho (Getty Images)

Altro che arresti domiciliari. Ronaldinho torna a far parlare di sè dopo il recente arresto in Paraguay per documenti falsi. L’ex pallone d’oro è stato scarcerato il 6 aprile insieme al fratello Roberto e da quel giorno si trova in un hotel ad Asuncion dove dovrà restare probabilmente altre due settimane. I due però non sembrano soffrire chissà quanto della situazione. Secondo quanto riporta la stampa paraguaiana negli alloggi del campione brasiliano c’è un continuo via-vai di donne che, tra l’altro, starebbero aggirando il lockdown imposto dal governatore per contenere il Covid-19.

Una fonte anonima che fa parte del personale alberghiero ha raccontato la maniera con cui le ragazze si introducono in hotel: “Nel parcheggio sotterraneo di quell’hotel le ragazze vengono introdotte in gran segreto. Arrivano, si fermano fino all’alba e vanno via nella più totale discrezione scortate su auto dai vetri oscurati. L’alcol scorre a fiumi e la musica pompa ad alto volume”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Diletta Leotta | Cena con Ibrahimovic dopo l’addio a Daniele Scardina

Ronaldinho, tutte le sue “follie”

Ronaldinho: festini durante gli arresti domiciliari
Ronaldinho (Getty Images)

La movida e le follie di Dinho fuori dal campo non sono di certo una novità. Se lo ricorderanno bene i tifosi del Milan, che più di una volta hanno avuto modo di incrociare a tarda notte il brasiliano fuori da qualche locale. Quando l’ex pallone d’oro è tornato in Brasile, in occasione del suo addio al Flamengo ha organizzato una festa con cinque donne per ogni invitato.

Successivamente aveva intrapreso una relazione poligama con due donne nella sua villa di Rio de Janeiro: il brasiliano aveva intenzione di sposarle entrambe, salvo poi far saltare tutto al momento del fatidico sì. E come non ricordare la sua foto postata sui social in compagnia di 5 ragazze che mostravano il lato b. A questo punto resta davvero difficile immaginare che le notizie provenienti dal Paraguay siano false.

Impostazioni privacy