Calciomercato | Torino: Trovato l’accordo con Giampaolo

Notizia dell’ultim’ora, il Torino avrebbe trovato l’accordo con mister Giampolo. Il tecnico nei prossimi giorni dovrà liberarsi dal contratto ancora in essere con il Milan.

Giampaolo probabile futuro tecnico del Torino
fonte (GettyImages)

La stagione è appena finita e già si lavora per il prossimo campionato, che inizierà il 19 Settembre. Il Torino vuole archiviare presto quest’annata difficile che ha portato una salvezza guadagnata solo nelle ultime giornate, e lo prova a fare ingaggiando il c.t. Giampaolo che sostituirà sulla panchina Longo, subentrato sulla panchina granata a metà anno e chiamatosi fuori per la prossima stagione, non appena avrà risolto il contratto che lo lega ancora al Milan.

Con il probabile arrivo del tecnico ex Milan, Cairo darà il via ad una rivoluzione, l’ennesima sotto la sua presidenza. Si inizia dal cambio di modulo, dal 3-5-2 retaggio di mister Mazzarri al quale ha dato continuità anche Longo, ad un 4-3-1-2 che dovrà esaltare l’acquisto più importante della scorsa campagna acquisti granata, il fantasista Verdi, preso dal Napoli 12 mesi fa per una cifra record per il Toro di 23 milioni di euro, ed esaltare le qualità dei confermatissimi Belotti e Zazza.

Gli obiettivi di mercato indicati da Giampaolo

Linetty obbiettivo del Toro di Giampaolo
(Photo by Paolo Rattini/Getty Images)

Ci saranno sicuramente nuovi innesti graditi al futuro tecnico granata. Non a caso infatti negli ultimi giorni si sono susseguite voci sull’interessamento del Torino per il polacco in forza alla Sampdoria Linetty. Il 25enne centrocampista è stato tra i più positivi nella scorsa stagione e tante big lo stanno seguendo con attenzione.

Krunic obbiettivo di mercato per il Torino
fonte (GettyImages)

Altro discorso per Krunic, acquistato dall’Empoli per 8 mln ed arrivato al Milan proprio insieme e sotto consiglio di Giampaolo. Il ragazzo ha accusato il salto di ‘categoria’ non riuscendo ad esprimersi con continuità. Tuttavia il Milan non ha intenzione di svenderlo e non accetterà offerte che gli farebbero maturare minus-valenze. Cairo quindi dovrà per lo meno pareggiare la cifra spesa dal Milan per sperare di regalare il rinforzo a centrocampo che Giampaolo vorrebbe.

Impostazioni privacy