Calcio Covid 19 | A Pamplona organizzata partita di beneficenza ‘sani’ vs ‘malati’

Si è conclusa con una denuncia ed una multa di 3000 euro all’organizzatore, un 23 enne di Pamplona, della Patxanga Mendillorr, una partita di beneficenza tra ‘sani’ e ‘malati’. 

Polizia Pamplona sventa partita in emergenza covid 19 tra sani e malati
(Photo by Pablo Blazquez Dominguez/Getty Images)

E’ solo grazie all’intervento tempestivo della polizia spagnola che, con indagini accurate sui social, sono riusciti ad impedire lo svolgimento dell’evento.A tradire l’organizzatore sarebbe stato il profilo Instagram tramite il quale gli agenti sono risaliti velocemente all’identità del ragazzo, e sono stati in grado di intervenire prima che l’evento si svolgesse.

Al ragazzo, reo di aver organizzato la partita in una situazione così delicata per il Mondo in generale, e per la Spagna in particolare, gli è stata notificata la denuncia per aver contravvenuto alle regole delle misure di contenimento anti covid 19. In più dovrà pagare una multa di 3000 euro.

A nulla è servita la nobile causa dietro alla quale il giovane dice di aver operato. La partita di calcio infatti era stata organizzata per raccogliere fondi da spendere come aiuti per le vittime della pandemia.

Pamplona polizia locale sventa partita di beneficenza in periodo di limitazioni per covid 19
(Photo by Pablo Blazquez Dominguez/Getty Images)

Fortunatamente in questo caso la Polizia è riuscita ad anticipare l’evento ed a non farlo trasformare, da festa di sport a nuovo ennesimo focolaio.

Impostazioni privacy