Calcio femminile | Rivoluzione in casa Roma sia in campo che fuori

L’ a. s. Roma scatenata sul mercato. Gran via vai a villa Stuart di giocatrici che si sottopongono alle visite di routine prima di ufficializzare i contratti. La rivoluzione non comprende solo lo spogliatoio ma anche i ruoli dirigenziali. Il primo a farne le spese è una bandiera della Roma, il terzino tutto cuore e muscoli Sebino Nela.

A.s roma femminile calciomercato,
(Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Sono giorni frenetici per la Roma di serie A femminile, alle prese delle con i preparativi per l’imminente inizio della stagione 2020/20201 pervista per il 22 Agosto. Le ragazze, gia nella Capitale da due settimane per sottoporsi ai controlli previsti dal protocollo anti-Covid, oggi si ritrovano al centro sportivo Acqua Acetosa e sotto lo sguardo attento del mister Betty Bavagnoli svolgeranno il primo allenamento della stagione.

Tanta attenzione per i volti nuovi come Rachele Baldi, ragazza classe ’94 e prelevata dall’Empoli, che difenderà la porta giallorossa, o il difensore Osinachi Ohale, ragazza nigeriana proveniente dal Tacon (attuale Real Madrid). Dalla Fiorentina arriva la forte ragazza spagnola Paloma Lazaro, che ben ha fatto la scorsa stagione con la maglia viola. La rosa, compostra da 24 calciatrici comprese alcune aggregate dalle giovanili, sembra essere competitiva ed i nuovi innesti sono chiamati a non far sentire la mancanza delle partenti Cunsolo,Di Criscio e Ekroth.

Le figlie di Sebino Nela: “qualcuno dell’attaccamento alla maglia non se ne intende”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Oggi sul @corrieredellosport 💛♥️ #proudofyou #daddy #asroma

Un post condiviso da Virginia (@virginianela) in data:

E’ di oggi la notizia che non è stato rinnovato il contratto a Sebino Nela, campione d’italia ’82 ’83 con la maglia giallorossa, che ricopriva sin dalla presentazione della squadra a Piazza di Spagna, due anni or sono, il ruolo di dirigente accompagnatore per la squadra femminile. Il mancato rinnovo è avvenuto a causa di una ristrutturazione societaria, tant’è che ad oggi non è previsto un sostituto. Sicuramente un fulmine a ciel sereno per il massiccio ex terzino giallorosso che, in una recente intervista, si è dichiarato scosso dal mancato rinnovo a tal punto da non voler lasciare dichiarazioni a riguardo. Il momento difficile l’ incredibile Hulk, soprannome con il quale lo conosceva il popolo della Sud, sperava fosse alle spalle,visto che ha combattuto e fortunatamente superato una malattia che lo ha messo a dura prova. Anche le figlie, Virginia e Ludovica, hanno voluto esprimere il loro pensiero a riguardo tramite social. Le due ,con un post su Instagram, dicono: ” Qualcuno del vero calcio giocato e dell’amore per la maglia non se ne intende affatto”

Non ci resta che fare un grande imbocca al lupo alla roma per l’inizio di questa stagione, ed a Sebino  un augurio di una buona vita.