Golf, PGA Tour: i giocatori positivi ma asintomatici potranno giocare

Arrivano importanti modifiche al regolamento del PGA Tour di golf. Anche i giocatori e i caddy che risultano positivi al Covid-19, solo se asintomatici, potranno gareggiare ed uscire dall’isolamento dopo due tamponi negativi a distanza di 24 ore. Un’importante svolta che snellisce molto i tempi della ripresa delle competizioni

Golf, PGA Tour: i giocatori positivi ma asintomatici potranno giocare

Arrivano nuove importanti modifiche al protocollo di sicurezza sanitaria da parte del PGA Tour di golf. Tutti i giocatori e i caddy che risultano positivi al Coronavirus, se asintomatici, potranno tornare a giocare e uscire dall’isolamento. Sarà necessario fare due tamponi negativi nel giro di 24 ore e potranno riprendere la loro attività senza dover fare l’intero periodo di quarantena. L’annuncio arriva da parte di Jay Monahan, il commissario del principale circuito di golf americano del “green” maschile.

Golf, si parte con i giocatori positivi ma asintomatici

Golf, si parte con i giocatori positivi ma asintomatici
Golf, si parte con i giocatori positivi ma asintomatici

“Ci sono queste importanti novità che dimostrano il nostro impegno per tutelare la salute e il benessere dei nostri atleti ha spiegato Monahan la nostra volontà è di far competere tutti nelle giuste condizioni di sicurezza”. E in effetti la PGA Tour ha riattivato Cameron Champ. Il golfista statunitense è stato contagiato dal Covid-19 ma è risultato negativo dopo tre test svolti a stretto giro, nell’arco di 72 ore. Adesso potrà prendere parte al Rocket Classic, per il quale dovrà svolgere ulteriori controlli. Ma il golf americano in un modo o nell’altro è pronto a ripartire.

 

Impostazioni privacy