Home Formula 1 F1, Ferrari a Silverstone con aggiornamenti. Vettel e Leclerc fiduciosi

F1, Ferrari a Silverstone con aggiornamenti. Vettel e Leclerc fiduciosi

CONDIVIDI

vettel leclerc formula 1 ferrari
Il weekend del GP di Gran Bretagna potrebbe essere meno favorevole alla Ferrari di quello in Austria. Infatti, la pista di Silverstone ha caratteristiche differenti da quella di Spielberg e potrebbe far riemergere i soliti problemi della SF90.
In questo campionato 2019 di Formula 1 la monoposto rossa ha mostrato di non essere al livello della Mercedes W10 nei tratti a medio-bassa velocità. Manca sufficiente carico aerodinamico, la Ferrari non riesce a portare le gomme in temperatura facilmente e a mantenerle nella corretta finestra di utilizzo. Pertanto viene a mancare l’aderenza che invece nei punti veloci non è un problema.

Formula 1, GP Silverstone: Vettel, Leclerc e Binotto sul weekend in Gran Bretagna

Un anno fa Sebastian Vettel a Silverstone ha vinto, però ripetersi sarà molto difficile nel 2019. Tuttavia, il quattro volte campione del mondo di Formula 1 cerca di essere positivo per il fine settimana: «Correre a Silverstone è speciale per tutti i piloti perché quella inglese è una pista molto bella, con tante curve veloci. È anche molto tecnica, specialmente nella prima parte, dove ci sono le curve nuove, anche se la mia preferenza rimane per la vecchia parte con quelle più veloci. Abbiamo vinto qui lo scorso anno e questo è anche il luogo in cui la Scuderia Ferrari ha conquistato la sua prima affermazione in Formula 1 tanto tempo fa».
Anche Charles Leclerc spera di poter vivere un buon GP di Gran Bretagna, mettendosi alle spalle la delusione per il mancato successo in Austria: «Sono contento di tornare in pista sul tracciato di Silverstone. Questo circuito è molto bello da guidare e propone una serie di curve che per noi piloti sono veramente straordinarie, specie con queste vetture dal carico aerodinamico così elevato. Poter prendere il via di una gara così iconica è senza dubbio un privilegio. Come sempre siamo pronti a dare il massimo per ottenere il miglior risultato possibile».
Il team principal Mattia Binotto conferma che ci saranno aggiornamenti di aerodinamica per cercare di migliorare la Ferrari SF90, però il circuito inglese potrebbe comunque essere indigesto alla monoposto rossa: «Silverstone è tra le piste più difficili della stagione: è un tracciato sul quale la vettura viene messa a dura prova per assetto e bilancio. Si tratta di una pista sulla l’usura delle coperture gioco un ruolo fondamentale. Ci aspettiamo che Silverstone non sia particolarmente favorevole alla nostra vettura, pur essendo consapevoli che a ogni gara gli equilibri sono diversi e a volte inaspettati. Anche al Gran Premio di Gran Bretagna porteremo un’ulteriore piccola modifica aerodinamica».

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore