Home Calcio Floriana Ismaili, una congestione la possibile causa del decesso

Floriana Ismaili, una congestione la possibile causa del decesso

CONDIVIDI

Florijana Ismaili, giocatrice Young Boys dispersa nel lago di Como
Florijana Ismaili, congestione probabile causa del decesso

Floriana Ismaili sarebbe morta per asfissia acuta, provocata da una congestione. Questo è quanto emerge dall’autopsia effettuata a Como e disposta dalla Procura.
La giocatrice dello Young Boys è scomparsa sabato pomeriggio 29 giugno dopo un tuffo nelle acque del lago a Musso. Il corpo è stato ritrovato sul fondo due giorni fa. Ieri l’autopsia, oggi sono arrivati i risultati.
Si parla di asfissia acuta – spiega il Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Como Nicola Piacente -. Di shock termico al momento non vi è traccia all’interno di questo esito preliminare“.
Ma questa ipotesi non è stata ancora scartata: “I medici legali e gli anatomopaologi hanno 30-40 giorni per redigere una redazione completa“.

Florijana Ismaili, le parole del Procuratore

Il Procuratore ha aggiungo di Como prosegue: “All’interno dello stomaco c’era un’abbondante materia alimentare, quindi è probabile che questo abbia in qualche maniera inciso. Saranno gli esami istologici, però, a dare qualche risultato in più. Gli approfondimenti verranno infatti sviluppati nel corso della relazione”.
Non risparmia poi un messaggio di cordoglio: “Si tratta di una giovane vita stroncata da un incidente. È questo quello che dispiace profondamente di questa vicenda. Florijana era anche un talento calcistico e dispiace molto. Però si è trattato di una tragica coincidenza”.
LEGGI ANCHE – Floriana Ismaili, trovato il corpo della calciatrice svizzera. A oltre 200 metri sul fondale.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore