Home Calcio Italia-Brasile, Sara Gama: “Qualificazione incredibile, tutto meritato. Marta? Un simbolo”

Italia-Brasile, Sara Gama: “Qualificazione incredibile, tutto meritato. Marta? Un simbolo”

CONDIVIDI
Sara Gama
Il Capitano azzurro suona la carica dopo la qualificazione

L’Italia delle donne si qualifica come prima del girone, non accadeva dal 2006. La soddisfazione del capitano Sara Gama.

L’Italia delle donne perde contro il Brasile ma arriva dove nessuno avrebbe pensato, qualificandosi come prima del girone, infrange un tabù che ci portavamo dietro dal 2006. L’anno del Mondiale di Berlino. Questa è un’altra storia, che vede parecchie analogie con quella data, ma è troppo presto per esaltarsi. É opportuno, invece, sottolineare quanto di buono la Nazionale ha fatto sin qui.

Italia-Brasile, la carica di Sara Gama: “Abbiamo retto bene contro un avversario forte nel ranking”

Un bilancio l’ha tracciato il capitano di questo gruppo, Sara Gama, difensore della Juventus e leader della retroguardia azzurra, che suona la carica:

PRIMATO INCREDIBILE“Buonasera, siamo prime. Nemmeno nelle più rosee aspettative lo pensavamo. Meritato sul campo, peccato per l’episodio di oggi. Abbiamo retto bene avendo le nostre occasioni, ma il Brasile è forte nel ranking. Quindi ci sta”.

>> Se vuoi rimanere aggiornato sulle principali notizie sportive >> CLICCA QUI

MARTA SIMBOLO – “Una come Marta ti cambia le partite, incredibile. In Brasile nessuna è come lei, tenendo conto anche di quel che ha fatto in favore della parità di genere, è veramente un’atleta a tutto tondo. Un simbolo per il Brasile”.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore