Inter, Spalletti: “Carico emotivo importante, ma l’Inter è preparata. De Vrij e Politano a disposizione”

Inter Spalletti
Le parole di Spalletti

Luciano Spalletti ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di InterEmpoli. Una non vittoria potrebbe tenere fuori i nerazzurri dalla Champions.

LA PARTITA – “Ci sono contatti con l’anno scorso. In un confronto da dentro o fuori, come una finale, è chiaro diventa il massimo come attesa e come possibilità di realizzare il risultato che vorresti. Il carico emotivo è importante, ma ci siamo un po’ abituati. Sono situazioni che ho vissuto tante volte in carriera. La squadra ha avuto gli insegnamenti giusti in questi due campionati”.

>> Se vuoi rimanere aggiornato sul meglio delle notizie di Sport >> CLICCA QUI

TIFOSI – “I nostri tifosi vogliono bene all’Inter. Preferisco giocarla a San Siro, poi loro sanno come comportarsi. Si sono sempre comportati nella maniera corretta. E cercano di trasferire sempre tutto ciò che possono. I calciatori poi devono essere bravi a sapere interpretare, a dare soddisfazioni”.

EMPOLI – “Le squadre attraversano varie fasi. Ci sono momenti completamente diversi da altri. Loro stanno molto bene adesso. Ma la posta in palio esclude ogni percorso precedente”.

DENTRO O FUORI – “Ci sono delle tensioni, lo so. E alcune partite si possono sbagliare. Ma ci sono tante altre in cui abbiamo fatto bene. Mi aspetto che i miei calciatori, essendo allenati a questo, mettano dentro tutte le cose che gli riconosco, che loro hanno e che ci hanno fatto vedere in molte partite. Abbiamo la prospettiva di riportare l’Inter in Champions League per la seconda volta. Ci si sta preoccupando solo di quello, non delle partite perse”.

MARTINEZ O ICARDI – “Secondo me la partita va bene per entrambi. Hanno il livello di carattere, di personalità per andare ad incidere sullo scorrimento della partita. Sono forti nella testa, oltre che nei comportamenti. Hanno un modo di pensare giusto e di agire in maniera giusta. Le potenzialità sono uguali”.

EMOZIONI – “A me danno emozioni tutte le partite, qualcosa in più quelle che servono a molto. Dobbiamo credere in noi stessi, avere la forza di poter fare un risultato importante. I risultati te li porti dietro, te li scrivono addosso nella tua carriera. Un match che ti può dare un risultato che ti viene tatuato”.

RECUPERI – “De Vrij è a disposizione, così come Politano. Tutti stanno bene, a parte qualche piccola situazione. Ma sono cose gestibili. Secondo me in molti meritano di rimanere nell’Inter”.

LEGGI ANCHE – Ufficiale: Tuchel resta al Paris Saint-German, rinnovo fino al 2021

Impostazioni privacy